Condividi

Calamari ripieni, una prelibatezza ai sapori di Sicilia

lunedì 20 Agosto 2018
Calamari ripieni

Oggi magnifichiamo i calamari, che hanno il nome con lo stesso etimo di “calamaio”, dal greco kalamos (calamo), che da astuccio per le penne è passato a indicare nel medioevo il vasetto dell’inchiostro, con allusione alla forma del mollusco e al secreto difensivo di colore nero che emette quando è minacciato, analogo al nero di seppia. Insomma, penne e calamaro, invece di penne e calamaio.

Oggi, però, nonostante la mia boutade, non parleremo di un godurioso primo piatto, ma di un secondo da far leccare i baffi pure a chi non ce li ha. Siete pronti a questa nuova ricetta di mamma Patti Holmes? E, allora, si parte.

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 calamari grossi
  • pane grattugiato
  • pecorino grattugiato
  • prezzemolo
  • 8 cucchiai di pomodoro pelato
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio
  • sale
  • pepe

Preparazione

Pulire i calamari e privarli dei tentacoli.

Mettere in una padella dell’olio extravergine d’oliva con uno spicchio d’aglio, fino a farlo imbiondire leggermente. Unire i tentacoli tagliati sottilissimi, farli rosolare e aggiungere 1/2 bicchiere di vino bianco; quando sarà sfumato, 4 cucchiai di pelato e aggiustare di sale. A fuoco spento unire pane grattugiato, formaggio grattugiato e prezzemolo a volontà.

Prendere le tasche dei calamari e riempirle con questa farcia, chiudendo con uno stuzzicadenti per impedirne la fuoriuscita. Mettere in una casseruola olio, gli altri 4 cucchiai di pomodoro pelato, aggiungere un bicchiere di acqua (la salsa deve venire rosata) e, quando comincia a sobbollire, adagiarvi i calamari ripieni. Alzare la fiamma per uno/due minuti e, poi, farli cuocere a fuoco lento con il coperchio, rigirandoli almeno due, tre volte, per 15 minuti. Se il sughino dovesse asciugarsi, aggiungere ancora un po’ d’acqua e sale.

Et voilà, questo secondo delle meraviglie è pronto per essere divorato. Bon appétit.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Cateno De Luca si racconta a Donna Sarina: “Sono andato nell’aldilà e sono tornato” CLICCA PER IL VIDEO

Ospite della prima puntata del format web de ilsicilia.it “Donna Sarina” è Cateno De Luca, ex sindaco di Messina e leader dell’opposizione

BarSicilia

A Bar Sicilia, Nuccia Albano: “Al fianco dei deboli. Rdc? Siciliani chiedono lavoro”

E’ Nuccia Albano, assessore regionale alla Famiglia, Politiche Sociale e Lavoro, l’ospite della puntata numero 224 di Bar Sicilia. Intervistata da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, l’esponente della Dc ha fatto il punto sulle iniziative del Governo a sostegno dei disabili, delle vittime di violenza ma anche sugli interventi a sostegno dell’occupazione

La Buona Salute

La Buona Salute 61° puntata: Cancer Center

La 61^ puntata de La Buona Salute è dedicata al Cancer Center presso l’ARNAS Garibaldi di Catania, con nuovi spazi e tecnologia all’avanguardia per migliorare le prestazioni per i pazienti oncologici

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.