Condividi

Ferrovie, il Comune di Trapani a Regione e Rfi: “Si valorizzino le stazioni della provincia”

giovedì 26 Maggio 2022

Valorizzare le stazioni ferroviarie della provincia di Trapani, con particolare riferimento a quelle dei comuni di Alcamo, Castelvetrano, Marsala e del capoluogo, in vista degli importanti lavori di collegamento che renderanno la città uno snodo cruciale, sia per il traffico merci che per pendolari è turisti. E’ questa la richiesta inoltrata alla Regione siciliana (precisamente al Presidente Nello Musumeci e all’assessore ai Trasporti Marco Falcone) e a Rfi dal sindaco Giacomo Tranchida e dall’assessore Giuseppe Pellegrino.

“Inoltre – si legge nella missiva -, al fine di valorizzare e dare nuovo impulso al trasporto delle merci su ferro, anche e non solo con evidenti vantaggi ambientali connessi ad una minore impronta carbonica del trasporto stesso, si chiede di conoscere la strategia che la Regione Siciliana e la Holding Ferrovie dello Stato Italiane, intendono intraprendere per il prossimo decennio sul tema, chiedendo sin da subito di valutare e pianificare l’utilizzo delle principali stazioni ferroviarie della provincia anche per la movimentazione merci, individuando, laddove possibile, hub di smistamento facilmente raggiungibili da viabilità per il trasporto dell’ultimo miglio e prossimi ad altre infrastrutture di movimento. Non possiamo non evidenziare la storia delle movimentazioni merci dalla stazione centrale di Trapani ed il porto di Trapani. Riteniamo altresì importante, alla luce della redazione del nuovo Piano Urbanistico generale della città di Trapani di continuare il confronto costruttivo per definire proposte orientate allo sviluppo sostenibile ed economico della città.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, scuole, riscaldamenti e pulizia: dai minisindaci le segnalazioni alla II circoscrizione CLICCA PER IL VIDEO

Fotografare lo stato di salute delle scuole elementari della II circoscrizione di Palermo attraverso lo sguardo attento degli stessi alunni. E, allo stesso tempo, avvicinare i più piccoli alla politica, spiegando come funziona la macchina amministrativa.

BarSicilia

Bar Sicilia, Pagana e le sfide del suo assessorato. “Chiarezza su CTS, parchi, balneari e Arpa. FdI? In atto confronto costruttivo” CLICCA PER IL VIDEO

Elena Pagana, assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, è l’ospite della puntata numero 225 di Bar Sicilia. Intervistata da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Pagana ha parlato della Cts, del futuro dei Parchi siciliani, di Arpa, balneari e, in quanto dirigente di Fratelli d’Italia, ha fatto il punto sullo stato di salute del partito guidato…

La Buona Salute

La Buona Salute 62° puntata: Tecnologia Sanitaria

La 62^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’evoluzione tecnologica in ambito sanitario. Enormi vantaggi e miglioramento della vita per un nutrito numero di pazienti siciliani

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.