Condividi

Manovra economica all’Ars: emendamento Pd sull’Oasi di Troina, scoppia il caos in aula

mercoledì 29 Aprile 2020
Regione Siciliana

E’ cominciato in salita l’esame della legge di stabilità (26 articoli) all’Ars.

A creare tensione in aula è stato un emendamento del Pd, che aumenta da 4 a 5 milioni i fondi per l’Oasi di Troina, recuperando la copertura dal capitolo che riguarda i fondi del turismo.

In aula è esploso il caos, col Governo contrario all’emendamento pur sottolineando la vicinanza all’Oasi di Troina, colpita dal coronavirus. A difendere la posizione del governo in aula l’assessore regionale Toto Cordaro. Il capogruppo del Pd, Guseppe Lupo, ha quindi chiesto il voto segreto. Il presidente Gianfranco Miccichè è stato costretto a sospendere i lavori per qualche minuto.

Alla fine, l’aula si è espressa favorevolmente con voto palese. La votazione è durata oltre dieci minuti, anche a causa delle misure di distanziamento adottate dall’Assemblea.

LA SITUAZIONE ALL’OAS DI TROINA

Intanto altri sette pazienti e sei operatori delle 172 persone trovate positive all’Irccs Oasi Maria Santissima di Troina sono guariti dal Covid-19. Passano a 17 i ‘negativizzati’ nella struttura dell’Ennese che si occupa di disabili mentali gravi.

Sono complessivamente 524 i tamponi negativi e 83 i casi ancora positivi nella RSA. Lo rende noto la direzione sanitaria dopo la notifica degli esami eseguiti dal laboratorio di virologia del Policlinico di Catania sul secondo tampone consecutivo effettuato su alcuni pazienti e operatori della struttura.

Un numero significativo – si legge in una nota della direzione sanitaria dell’Oasi – al quale bisogna aggiungere ulteriori risultati che arriveranno nei prossimi giorni a seguito delle numerose negativizzazioni avvenute nei giorni scorsi sia sui pazienti che sugli operatori. Venerdì scorso le dimissioni ospedaliere, dall’Ospedale Umberto I di Enna, del presidente dell’Irccs Oasi, don Silvio Rotondo, che è clinicamente guarito, sta bene ed è all’interno della struttura dove sta già osservando il previsto isolamento obbligatorio. La Direzione Sanitaria dell’Istituto continuerà a seguire l’evoluzione clinica dei propri pazienti e confida nella notifica di ulteriori guarigioni. Ad oggi – chiosa la nota – il quadro dei contagi nella struttura è decisamente migliorata e l’emergenza sanitaria è sostanzialmente contenuta“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, scuole, riscaldamenti e pulizia: dai minisindaci le segnalazioni alla II circoscrizione CLICCA PER IL VIDEO

Fotografare lo stato di salute delle scuole elementari della II circoscrizione di Palermo attraverso lo sguardo attento degli stessi alunni. E, allo stesso tempo, avvicinare i più piccoli alla politica, spiegando come funziona la macchina amministrativa.

BarSicilia

Assessore Messina: “Maggio 2023, siciliani alle urne. Province? Legge entro l’anno e voto nel 2024” CLICCA PER IL VIDEO

L’assessore regionale alle Autonomie Locali e alla Funzione Pubblica, Andrea Messina è l’ospite della puntata 226 di Bar Sicilia. Intervistato da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Messina ha parlato di diversi argomenti tra cui le prossime amministrative siciliane, dei tempi necessari al ripristino delle ex Province, delle difficoltà in cui versano i Comuni e delle…

La Buona Salute

La Buona Salute 62° puntata: Tecnologia Sanitaria

La 62^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’evoluzione tecnologica in ambito sanitario. Enormi vantaggi e miglioramento della vita per un nutrito numero di pazienti siciliani

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.