Condividi

Pd presenta il Manifesto sui Diritti e Doveri Culturali. Mele: “Per salvaguardare un patrimonio comune”

lunedì 29 Novembre 2021

Sarà presentato a Palermo, per la prima volta in Italia, il “Manifesto sui Diritti e Doveri Culturali”. L’appuntamento è per il 30 novembre, alle ore 10.30, nella Sala Piersanti Mattarella di Palazzo dei Normanni.

Il Manifesto, promosso su impulso del Dipartimento Beni Culturali del Partito Democratico, è stato stilato grazie all’apporto di rappresentanti del mondo della cultura italiana provenienti da diverse sensibilità e da ambiti ed esperienze differenti.

Purtroppo la cultura, non solo nel nostro Paese, non viene riconosciuta attraverso i propri diritti ed equivalenti doveri.

“Per la prima volta in Italia – dichiara Manlio Mele, responsabile del Dipartimento dei Beni Culturali del PD Sicilia – abbiamo voluto porre l’attenzione sull’importanza del ruolo della cultura, nella certezza che questa concorre alla formazione dell’individuo sul piano intellettuale e morale. Il Manifesto mira a salvaguardare un patrimonio comune che deve essere tutelato da diritti specifici ai quali corrispondono, in modo speculare, altrettanti doveri. Il Manifesto – conclude – chiede di trasformare i diritti e i doveri culturali in norme e procedure in grado di esigere sia il rispetto delle libertà sia l’assunzione di responsabilità culturali”.

Il documento è stato redatto in Sicilia, con la piena consapevolezza che le diversità culturali fanno di questa terra un unicum da salvaguardare e costituiscono, al tempo stesso, un articolato patrimonio materiale ed immateriale.

Nel corso dell’incontro delle 10.30 a Palazzo dei Normanni, il Manifesto sarà presentato alla stampa ed alla deputazione regionale.

Dopo i saluti istituzionali da parte del Presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, Gianfranco Miccichè, prenderanno il via i lavori, coordinati dal responsabile del Dipartimento Cultura del PD Sicilia, Manlio Mele. Sarà ospite Giuliano Volpe già Presidente del Consiglio Superiore dei Beni Culturali e Paesaggistici.

Sempre il 30 novembre, alle ore 17. 30, il Manifesto sarà illustrato ai rappresentanti nel mondo della cultura, nel corso di un incontro che si terra nella Sala delle Metope del Museo Archeologico Antonio Salinas di Palermo.  All’appuntamento pomeridiano interverrà Giuliano Volpe.

Al Manifesto ha lavorato il comitato promotore composto da: Roberto Albergoni, Monica Amari, Edward Richard jr. Bosco, Francesca Cicero, Marika Cirone, Andrea Cusumano, Cinzia Laurelli, Manlio Mele, Lorenzo Palumbo, Silvia Pinto, Ersilia Saverino.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Sexting e revenge porn, Butera: “Si comincia già a 10 anni” CLICCA PER IL VIDEO

“Si comincia a dieci anni”. È questa la cosa che ha sconvolto anche sociologi e psicologi quando hanno scoperto che alunni appena usciti dalle elementari erano già entrati nel mondo del “sexting” e del “revenge porn”.

BarSicilia

Bar Sicilia, Bandiera: “A Siracusa quest’anno sfioreremo il milione di presenze”

Maria Calabrese e Maurizio Scaglione “in trasferta” a Siracusa intervistano il vicesindaco Edy Bandiera

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.