Condividi
il fatto

Piana Gatta, 150 defunti attendono degna sepoltura: la rabbia dei cittadini CLICCA PER IL VIDEO

lunedì 10 Ottobre 2022
Per la festa dei morti, il 2 novembre, grazie all'impegno dell'associazione "Notte di Zucchero" riapre il Cimitero degli Inglesi all'Acquasanta.

Al cimitero di Piana Gatta, ad Agrigento, circa 150 defunti attendono una degna sepoltura, ed ogni giorno il numero cresce nel silenzio delle istituzioni.

Ci occupiamo delle problematiche del cimitero comunale di Piano Gatta da oramai tanti anni, oggi gli innumerevoli problemi, anziché venire risolti vengono acuiti dal Dirigente Responsabile l’Ing. Capo Alberto Avenia che sembrerebbe motu proprio e senza nessun indirizzo politico, avrebbe effettuato un trasferimento dalla già carente pianta organica dei custodi del cimitero trasferendone uno ad altro incarico(se così fosse, come mai non si procede al trasferimento dai piani dell’ufficio tecnico dove i custodi sono 3 per piano?)

Abbiamo sentito il Sindaco Miccichè in piena campagna elettorale per le regionali assicurare alla città “grazie al suo interessamento, la consegna a breve di almeno 96 loculi” ed invece, dopo 30 giorni(abbiamo pubblicato un timer nella nostra pagina), siamo stati a visitare il cimitero dove tutto tace, i lavori sono ancora in alto mare e le bare tenute fuori ogni norma di legge nei locali poco areati e non idonei del cimitero, crescono sempre più di numero(ad oggi se ne contano quasi 150) e la gente soffre le pene dell’inferno a sapere che ci sono defunti che attendono da oltre 1 anno una degna sepoltura.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, parla il Prefetto Cucinotta: “Tuteleremo fondi Pnrr da infiltrazioni mafiose. E’ un problema nostro” CLICCA PER IL VIDEO

Il Prefetto di Palermo Maria Teresa Cucinotta intervistata a margine dell’iniziativa “Giornata della Trasparenza”, organizzata dall’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale, ha fatto il punto sugli strumenti a disposizione della Giustizia per evitare il rischio di infiltrazioni mafiose sui fondi Pnrr e sulle grandi opere pubbliche

BarSicilia

A Bar Sicilia l’assessore regionale Scarpinato: “Ecco il nostro Turismo 4.0” CLICCA PER IL VIDEO

E’ Francesco Scarpinato, l’ospite della puntata numero 217 di Bar Sicilia. L’assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo ha parlato del futuro della Sicilia e dei progetti legati al settore che è considerato il volano dell’economia dell’Isola. A intervistarlo, come sempre, il direttore Marianna Grillo e l’editore Maurizio Scaglione. Scarpinato raccoglie un’eredità importante lasciata dall’ex…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.