Condividi

Polemiche scatenate da un medico di Palermo, il suo commento sui social: “Campi di concentramento per i no vax”

martedì 8 Febbraio 2022

Sta destando le polemiche di tutti il commento del medico palermitano Fausto Di Marco, dirigente medico presso gli Ospedali riuninti Villa Sofia – Cervello di Palermo, che in un commento su Linkedin ha espresso il suo parere più che negativo in merito al caso no vax. “Campi di concentramento per i no vax. Se ne avessi la possibilità e l’autorità mi prodigherei per creare per i no vax campi di concentramento“, queste le parole del medico in un commento apparso questa mattina sulla piattaforma social segnalato da più utenti all’europarlamentare Francesca Donato.

È inammissibile e indecente, risponde la Donato, che un medico parli in questa maniera di uomini e donne che hanno scelto liberamente di non vaccinarsi.

Nel commento i no vax vengono definiti e classificati anche come “animali”, scrivendo: “Creerei per loro anche dei forni per tenerli al calduccio”. A questo ha risposto l’Ordine dei Medici di Palermo in una nota dove afferma di: “Dissociarsi fermamente da qualunque affermazione social irresponsabile espressa dai suoi iscritti contro i no vax“.

A questo punto l’Omceo sta effettuando le dovute indagini per gli eventuali provvedimenti da assumere. “Commenti fuori luogo offendono l’intera categoria medica e tutti gli altri professionisti che ogni giorno si dedicano con abnegazione a combattere il virus per garantire salute, oltre a ledere quel sano dibattito capace di alimentare una presa di coscienza sull’importanza della vaccinazione“, afferma il presidente dell’Omceo Toti Amato.

L’Ordine dei Medici tiene a ricordare che: “Ogni considerazione personale manifestata dai medici è legittima qualora non alimenti messaggi inconciliabili con l’autorevolezza della scienza e del mondo medico, che oltre ad essere una grande rete di salute rappresenta innanzitutto una grande rete sociale”. Pertanto l’Ordine dei medici chiede: “Ai colleghi di portare sempre con sé l’orgoglio e il rigore della scienza che il profilo di ogni medico rappresenta“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Ragusa, pista di atletica da 1,5 miliardi di lire nel degrado: mai utilizzata CLICCA PER IL VIDEO

L’ennesima cattedrale nel deserto. Ce l’avete segnalata voi, attraverso il numero WhatsApp 378.083 5993. È la pista di atletica di contrada da Montecalvo, a Vittoria, in provincia di Ragusa.

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.