Condividi

Sicilia concorre a patto istruzione-formazione. Lagalla: “Sinergia tra Governo e Regione”

mercoledì 23 Giugno 2021
roberto lagalla
Roberto Lagalla

Con il ministro Bianchi siamo qui per affermare la volontà e l’impegno della Regione Siciliana a concorrere a un patto per l’istruzione, la formazione e il lavoro che già vede impegnato il Governo Musumeci da tempo nella creazione di grandi alleanze e di ponti tra la scuola e la formazione, tra la formazione e l’istruzione superiore tecnica”.
Lo ha detto l’assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione Roberto Lagalla, oggi a Catania, a margine della visita all’istituto nautico ‘Duca degli Abruzzi’ con il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi.

C’è l’impegno della Regione – ha aggiunto – a sostegno del sistema dell’istruzione e della formazione che sarà definito e migliorato ulteriormente attraverso un accordo specifico della Regione Siciliana con il Governo nazionale. Noi stiamo già lavorando insieme con il ministro Bianchi e con il suo staff all’accordo che vorremmo definire al più presto“.

“In un’ottica di collaborazione, con il Governo centrale, la Regione Siciliana con proprie risorse ha finanziato lo scorrimento della graduatoria elaborata dal ministero per il piano estate e per il recupero dell’apprendimento. In Sicilia, tutti i progetti che non hanno trovato copertura ministeriale, saranno coperti da un finanziamento regionale: un esempio pratico e concreto di collaborazione, sinergia e di sussidiarietà verticale tra Governo nazionale e regionale”, conclude Lagalla.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, i beni culturali fonte di reddito per l’Isola. Malfitana: “Sviluppare opportunità di lavoro per i nostri giovani” CLICCA PER IL VIDEO

E’ importante creare una sana sinergia tra il pubblico e il privato per mettere a frutto tutte le potenzialità dei nostri beni culturali

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.