Condividi
Il fatto

violenza sessuale e molestie a una dipendente: arrestato un imprenditore siracusano

giovedì 20 Giugno 2024

Un imprenditore siracusano di 56 anni è stato arrestato e posto ai domiciliari con l’obbligo del braccialetto elettronico con l’accusa di violenza sessuale e atti persecutori nei confronti di una dipendente della sua azienda. La misura cautelare decisa dal Gip è stata eseguita dalla polizia.

Le indagini sono state condotte dalla squadra mobile di Siracusa, coordinata dalla procura. L’imprenditore è stato denunciato dalla donna che a causa delle violenze andate avanti per mesi è stata costretta a dimettersi e a modificare le proprie abitudini, vivendo in un grave e perdurante stato di ansia.

Il datore di lavoro la convocava nel proprio ufficio, apparentemente per motivi professionali, per poi molestarla sotto la minaccia di un imminente licenziamento.

Nei giorni in cui la donna non si presentava a lavoro, l’indagato le inviava messaggi di carattere personale sul telefono aziendale, in cui non perdeva occasione per umiliarla e minacciarla di licenziamento, con fare volgare ed autoritario, ben consapevole del bisogno economico della donna.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, i beni culturali fonte di reddito per l’Isola. Malfitana: “Sviluppare opportunità di lavoro per i nostri giovani” CLICCA PER IL VIDEO

E’ importante creare una sana sinergia tra il pubblico e il privato per mettere a frutto tutte le potenzialità dei nostri beni culturali

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.