Condividi
Il fatto

Acireale (CT), maltratta e picchia la figlia: arrestato trentatreenne

martedì 30 Aprile 2024

Un 33enne è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia da Carabinieri della compagnia di Acireale (CT) dopo che aveva picchiato la figlia, che da poco era tornata a vivere col lui, colpendola anche con dei calci, strappandole delle ciocche di capelli e stringendole le mani al collo.

La convivente dell’uomo, che ha assistito alla scena, ha chiamato il 112. Mentre il 33enne sgridava la donna, anche la figlia ha telefonato ai Carabinieri che hanno mandato una pattuglia sul posto. I militari dell’Arma hanno prestato soccorso le vittime, facendo intervenire un’ambulanza, e le hanno poi messe in sicurezza.

Mentre gli investigatori erano ancora sul posto il 33enne è rientrato a casa. Era scalzo, in pantaloni e canottiera, con addosso un forte odore di alcool, biascicando parole sconnesse.

L’autorità giudiziaria ha convalidato il suo arresto e disposto i domiciliari in un’altra abitazione.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

Bar Sicilia, Elena Pagana: “Parco dell’Etna e riserve, ecco cosa stiamo facendo per l’ambiente” CLICCA PER IL VIDEO

Dalle politiche per la fruizione dei parchi alle attività dell’Arpa fino alla pianificazione, ospite di Bar Sicilia è l’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente Elena Pagana

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.