Condividi

Ambiente, impiantata Posidonia in riserva Egadi

mercoledì 30 Novembre 2016

Nuovo trapianto sperimentale di Posidonia oceanica realizzato dal connubio tra il Cnr e l’Istituto per l’Ambiente Marino e costiero (Iamc) di Castellammare del Golfo nei luoghi di proprietà dell’Area Marina protetta “Isole Egadi” nell’isola di Favignana, che ha messo a disposizione uomini e mezzi a supporto delle attività. Il reimpianto è avvenuto in località Calamoni; le 258 piantine provengono da un allevamento realizzato presso il Laboratorio di ecologia marina del Cnr-Iamc, nell’ambito di un progetto coordinato dal dott. Fabio Badalamenti.

I ricercatori del Cnr del trapanese hanno raccolto ad aprile dei frutti spiaggiati nelle vicinanze delle isole Egadi, estraendo successivamente i semi che sono stati posti a germogliare in acquari dedicati. Alla fine del mese scorso i germogli, divenuti piantine, sono stati trasferiti in mare nelle acque di Favignana, in un’area individuata dai biologi dell’Area marina protetta. Come sito ricettore è stata scelta un’area dell’isola in cui sono stati registrati piccoli impatti sulla prateria esistente, causati prevalentemente dagli ancoraggi di barche da diporto e che avevano lasciato cicatrici sul substrato privato dalla pianta (la cosiddetta matte morta, parte di Posidonia).

I risultati della sperimentazione e della tecnica messa a punto, se positivi, potranno contribuire ad aprire una nuova frontiera nel recupero di porzioni di prateria danneggiate da impatto meccanico. “L’area marina protetta – dichiara il Sindaco del Comune di Favignana e presidente dell’Amp, Giuseppe Pagotosi conferma un laboratorio naturale di inestimabile valore, prescelto da numerosi Enti di ricerca, dove poter effettuare sperimentazioni nel campo dell’ecologia marina e della gestione eco-sostenibile della fascia costiera“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia a Torre del Faro (ME): “Ecco il Ponte che verrà” CLICCA PER IL VIDEO

Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca con Bar Sicilia sono a Torre del Faro dove, insieme al presidente dell’ordine degli architetti Giuseppe Falzea e un altro tecnico messinese, l’ingegnere Peppe Palamara, illustrano tutto quello che verrà per quanto riguarda la parte tecnica e le premesse logistiche sui luoghi nella vicenda che riguarda il ponte sullo Stretto…

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.