Condividi

Calcio: “Stipendi di febbraio non pagati”, deferite le società di Trapani e Catania

mercoledì 27 Maggio 2020

Brutte notizie per il Catania e per il Trapani.

Arriva infatti il deferimento, da parte della Procura federale della FIGC, per le due squadre siciliane. Il procedimento è frutto della segnalazione eseguita dalla Covisoc e fa riferimento al mancato pagamento, entro il termine del 16 marzo, degli stipendi di febbraio dovuti ai propri tesserati.

RISCHIO PENALIZZAZIONE IN CLASSIFICA

Oltre ai due club, saranno chiamati a rispondere i dirigenti Giuseppe Pace (Trapani) e Giuseppe Di Natale (Catania). Nello stesso filone d’inchiesta è finito anche il Siena, il quale sarà chiamato in giudizio insieme al proprio rappresentante, Anna Durio. In caso di condanna da parte del TFN, il rischio è, chiaramente, quello di subire penalizzazioni in classifica.

Continuano quindi i problemi per il calcio siciliano. Già nelle scorse settimane, avevamo documentato la notizia della messa in mora del Calcio Catania da parte dei propri giocatori, proprio a seguito del mancato pagamento degli emolumenti.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Relazione Antimafia regionale all’Ars, Cracolici: “L’obiettivo è far sentire il fiato sul collo a Cosa Nostra” CLICCA PER IL VIDEO

Il presidente della commissione Antimafia siciliana, Antonello Cracolici, ha presentato all’Ars la relazione sull’attività della commissione a un anno dal suo insediamento

BarSicilia

Bar Sicilia, Razza pronto a correre per un seggio a Strasburgo: “L’Europa entra sempre più nella vita dei siciliani” CLICCA PER IL VIDEO

Prima di affrontare la campagna elettorale che separa i siciliani dal voto del prossimo 8 e 9 giugno, Razza fissa la sua marcia d’avvicinamento all’obiettivo delineando concetti e misurando il feedback con i propri elettori

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.