Condividi
La decisione

Coppia di Caltanissetta arrestata per abusi a Cogne: confermata l’ordinanza di custodia in carcere

lunedì 8 Aprile 2024
Tribunale di Torino

Il tribunale del Riesame di Torino ha confermato l’ordinanza di custodia in carcere per i coniugi originari di Caltanissetta arrestati a fine marzo in Valle d’Aosta con l’accusa di violenza sessuale in concorso nei confronti di un uomo di 65 anni.

Il loro avvocato, Massimiliano Bellini, ha nel frattempo già impugnato il provvedimento con cui il gip di Aosta, dopo l’interrogatorio di garanzia, aveva negato la scarcerazione. Secondo quanto ricostruito da carabinieri e procura di Aosta la coppia – lui 57 anni e lei 64 – aveva preso in affitto nel giugno 2023 uno degli appartamenti di proprietà del valdostano, una persona dal carattere mite e ingenuo.

Inizialmente la coppia avrebbe intavolato rapporti amichevoli con la vittima ma poi sarebbe cominciato l’incubo. L’uomo sarebbe stato costretto in almeno una decina di episodi a subire atti sessuali.

Durante una violenza, come testimoniano alcune immagini, il valdostano sarebbe anche svenuto. Gli abusi sarebbero avvenuti anche quando l’uomo implorava la coppia di smettere dicendo di avere problemi di salute.

La minaccia era di diffondere le immagini degli abusi. La coppia aveva inoltre occupato l’appartamento dal quale non voleva più andar via. La vittima, ormai terrorizzata dai due, aveva anche cambiato le sue abitudini di vita per evitare di incontrarli. Fino a quando non si è presentato ai carabinieri per sporgere denuncia. Dai filmati i militari dell’Arma hanno riscontrato le violenze subite costantemente dal 65enne.

Davanti al gip di Aosta, i coniugi si sono difesi dicendo che il valdostano era consenziente ai rapporti sessuali.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

Bar Sicilia, Elena Pagana: “Parco dell’Etna e riserve, ecco cosa stiamo facendo per l’ambiente” CLICCA PER IL VIDEO

Dalle politiche per la fruizione dei parchi alle attività dell’Arpa fino alla pianificazione, ospite di Bar Sicilia è l’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente Elena Pagana

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.