Condividi
La sentenza

Discarica abusiva nel Trapanese a pochi passi da una riserva, inflitte otto condanne

venerdì 17 Maggio 2024

Si chiude con una sentenza di condanna del Tribunale di Trapani l’illecito smaltimenti di rifiuti che aveva portato alla creazione di una enorme discarica abusiva a pochi metri dalla Riserva naturale orientata delle Saline di Trapani e Paceco.

In una vasta area confinante con i fiumi Lenzi e Baiata da anni venivano abbandonati illecitamente rifiuti di ogni tipo che venivano anche bruciati. Nell’aprile del 2023, a conclusione delle indagini preliminari, per otto persone e due società del Trapanese era stato richiesto il rinvio a giudizio per “inquinamento ambientale” con invasione di pubblici terreni e “gestione illecita di rifiuti nella forma del trasporto e creazione di discarica abusiva“.

Inoltre, erano stati contestati i reati di truffa e false dichiarazioni alla polizia giudiziaria. Dopo il patteggiamento, gli imputati sono stati condannati a pene da uno a due anni e mezzo di reclusione, multe, confisca delle aree e obbligo di ripristino dei territori inquinati.

Una vera vittoria per il territorio e per l’ecosistema protetto delle Saline – dichiara il Wwf Italia, ente gestore della Riserva – Il ringraziamento va agli organi inquirenti per l’impegno e la determinazione nelle lunghe e complesse indagini che hanno condotto al conseguimento di un eccellente risultato per la tutela dell’ambiente“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

“Sicilia ad Assisi”, l’evento che unisce la Regione e la Chiesa per offrire l’olio sulla tomba di San Francesco CLICCA PER IL VIDEO

La Sicilia è stata scelta per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. Si è svolta proprio questa mattina a Palazzo d’Orléans, a Palermo, l’incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

BarSicilia

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.