Condividi
l'incontro

Divina Misericordia, a Palermo il 3° convegno dell’A.d.i.m.

venerdì 14 Ottobre 2022

Il 3° convegno interdiocesano della Divina Misericordia dal titolo “Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia.” (Mt 5,7), e promosso dai gruppi dell’A.D.I.M. delle Diocesi di Trapani e Palermo, si terrà domenica 16 ottobre nella chiesa “Casa di Preghiera per tutti i Popoli” presso la Missione di Speranza e Carità di Via Decollati 29, a Palermo. Il convegno Interdiocesano prevede i saluti dell’Arcivescovo di Palermo Mons. Corrado Lorefice e la partecipazione di numerose altre presenze significative, tra cui Don Pasqualino di Dio e Fra Benigno.

L’evento si colloca nel solco della sinodalità a cui la Chiesa universale è chiamata a fare particolare esperienza in questi anni e vuole essere un momento di incontro, di preghiera, di condivisione di amicizia nella fede condivisa in Gesù Misericordioso, oltre ad essere una Parola di speranza e di ristoro spirituale per tutti coloro che stanno vivendo con difficoltà questo particolare momento storico.

In questo contesto l’aver deciso di tenere l’incontro nei locali della Missione di Speranza e Carità fondata da Fratel Biagio Conte, vuole essere un segno di vicinanza tra le Diocesi di Trapani e Palermo in quanto da qualche mese, è stato inaugurato, alla presenza del Vescovo di Trapani Pietro Maria Fragnelli, un centro della Missione nella zona di Monte Inici vicino a Castellammare del Golfo.
A.D.I.M. (Alleanza Dives in Misericordia) , associazione ecclesiale canonicamente eretta con sede a Trento, fondata da Don Renato Tisot, presbitero incaricato da Giovanni Paolo II alla diffusione a perpetuam del culto della Divina Misericordia nel mondo, così come tramandatoci dalla Santa polacca Faustina Kowalska e innescata nella corrente di Grazia del Rinnovamento Carismatico Cattolico.

Ricordiamo che come A.D.I.M. si è tenuto nel novembre 2010 il 1° Convegno Regionale della Divina Misericordia nei locali del seminario di Trapani e in quella straordinaria occasione ci fu la partecipazione di Mons. Francesco Micciché, allora Vescovo di Trapani; di Mons. Domenico Cancian, delegato della C.E.I. per i convegni italiani della Divina Misericordia; dell’assistente nazionale e fondatore Don Renato Tisot; del Segretario dei Convegni Mondiali della D.M. Mons. Patrice Chockolski; del Presidente Nazionale Mario Bugoloni; la partecipazione di Suor Elena Bosetti e dell’attrice Claudia Koll, oltre la partecipazione di molti sacerdoti, consacrati e laici provenienti da altre regioni italiane.

Negli anni a seguire seguirono altri convegni sia a carattere regionale, che interdiocesano e diocesano, con la collaborazione anche di Don Pasqualino Di Dio, Missionario Pontificio della Misericordia e il supporto di don Francesco Broccio, assistente spirituale dei gruppi A.D.I.M. in Sicilia.

 

Comunicatore sociale della missione di Speranza e Carità 3423005697

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Di Sarcina e la rivoluzione dei porti del mare di Sicilia Orientale CLICCA PER IL VIDEO

Dal Prg del porto di Catania ai containers ad Augusta, passando per lo sviluppo di Pozzallo e l’ingresso di Siracusa nell’AP, il presidente Di Sarcina spiega obiettivi e progetti

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.