Condividi
Il post

Europee, Cuffaro esclude per non “escludere”. I democristiani a un passo dalle scelte

venerdì 23 Febbraio 2024
“Non ci sarà alcun accordo elettorale per le Europee con la Lega, abbiamo solo buoni rapporti politici in Sicilia, e non ci sarà alcun accordo con Italia viva. Era idea della Democrazia cristiana nazionale stare insieme con Forza Italia che, invece, non ci vuole perché credo sia preoccupata di perdere il seggio in Sicilia e, forse, anche della mia presenza. Continueremo a lavorare perché possa esserci una lista autonoma dei Popolari e se ciò non potrà realizzarsi sarà il Consiglio nazionale della Dc a decidere con chi allearci”.
Un risveglio di buon mattino quello di Totò Cuffaro, segretario nazionale della Dc, che sgombra il campo sin da subito all’ipotesi appena citata. Lo spunto per riflessione che insieme, l’avviso ai naviganti della stessa coalizione, ma anche il modo per tenersi mani libere fino alla fine. Non è solo il modo di negare che contemporaneamente non fissa altri paletti o ancore certe, quanto il clima che si respira sempre più intensamente di resa dei conti finale rispetto alle scelte che i democristiani andranno a fare.
In altre parole, Cuffaro non avverte un particolare bisogno, oggi, di definitività e lo spunto delle Europee, di per se importante e significativo, viste le scadenze che si avvicinano, si traduce in un unico essenziale concetto “siamo un baricentro importante, e tutti piaccia o no dovete fare i conti con noi”.
Queste le parole che mancano del post mattutino del big di centro.
Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Razza pronto a correre per un seggio a Strasburgo: “L’Europa entra sempre più nella vita dei siciliani” CLICCA PER IL VIDEO

Prima di affrontare la campagna elettorale che separa i siciliani dal voto del prossimo 8 e 9 giugno, Razza fissa la sua marcia d’avvicinamento all’obiettivo delineando concetti e misurando il feedback con i propri elettori

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.