Condividi

“Il fantasma di Zabut”, la favola per piccoli e non solo di Antonella Maggio

mercoledì 24 Ottobre 2018
il fantasma di zabut

E’ stato presentato, domenica scorsa allo Steri, nell’ambito del Festival delle Letterature Migranti, il coraggioso libro, “Il fantasma di Zabut“, di Antonella Maggio, insegnante elementare di Sambuca di Sicilia (l’antica Zabut, Borgo dei Borghi 2017), introdotto dalla suggestiva eloquenza della professoressa Giovanna Fiume.

antonella-maggioUna fiaba che ha per protagonista un piccolo migrante arabo, ma non uno qualsiasi, non solo perché, come lo si direbbe oggi, “di primissima generazione” ma anche perché un principe. Il principino Al Zabut intraprende un lungo viaggio tra le incantate isole del Mediterraneo, una piccola Odissea alla ricerca di una merce preziosa e rara, ieri come oggi, la Libertà.

Un percorso fatto di incontri e scoperte, tra storie, leggende, ospitalità, profumi, sapori e colori. La tappa finale è situata su una collina, un paese nato sotto il segno della libertà. Ad un tratto, la tranquillità del paese è interrotta dal tempestoso arrivo di un prepotente e del suo seguito. Sarà necessario molto coraggio per superare gli ostacoli, allontanare i cattivi e riportare la pace. Ancora oggi l’antica Zabut è città di dialogo, accoglienza, libertà ed amicizia.

Una fiaba per tutti pubblicata da Salvatore Estero, piccolo editore di Sciacca, pensata per piccoli lettori e non solo, poiché reca in sé la forza attualizzante della metafora trattando il tema delle migrazioni e dell’accoglienza. Non a caso la prefazione del libro è affidata all’ex sindaca di Lampedusa Giusi Nicolini. La favola è anche il pretesto per raccontare la storia di Sambuca di Sicilia, città di dialogo, ospitalità, libertà ed amicizia. E ancora oggi, tra i suoi sette vicoli saraceni si ode, ogni tanto, la voce del fantasmino Zabut, la voce della libertà che si burla dei prepotenti, tenendoli alla larga dal suo borgo.

In appendice, curate da Daniela Bonavia, schede didattiche che guidano alla comprensione del testo con approfondimenti, attività ed esercizi.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Relazione Antimafia regionale all’Ars, Cracolici: “L’obiettivo è far sentire il fiato sul collo a Cosa Nostra” CLICCA PER IL VIDEO

Il presidente della commissione Antimafia siciliana, Antonello Cracolici, ha presentato all’Ars la relazione sull’attività della commissione a un anno dal suo insediamento

BarSicilia

Bar Sicilia, Razza pronto a correre per un seggio a Strasburgo: “L’Europa entra sempre più nella vita dei siciliani” CLICCA PER IL VIDEO

Prima di affrontare la campagna elettorale che separa i siciliani dal voto del prossimo 8 e 9 giugno, Razza fissa la sua marcia d’avvicinamento all’obiettivo delineando concetti e misurando il feedback con i propri elettori

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.