Condividi

Ispica, bimbo si ferisce con acqua bollente: ustioni di secondo grado su 10% del corpo

venerdì 3 Dicembre 2021
Cannizzaro Catania ospedale

Ha ustioni di secondo grado sul 10% del corpo, principalmente collo e torace, ed è ricoverato nella Terapia intensiva del Centro ustioni dell’ospedale Cannizzaro di Catania il bambino di 20 mesi rimasto ustionato dall’acqua bollente, ieri pomeriggio, nella sua abitazione, a Ispica, nel Ragusano.

Nel reparto diretto da dottore Rosario Ranno il piccolo paziente è sottoposto a terapia specialistica. La prognosi non è stata ancora formulata, ma la speranza dei medici è che possa festeggiare il Natale a casa Il bambino, sfuggito al controllo dei genitori, si è rovesciato un contenitore di acqua bollente dal microonde.

E’ stata la madre a chiamare il 118 e da Caltanissetta è stato fatto arrivare l’elisoccorso nella base di Modica e poi trasferito a Catania.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia a Torre del Faro (ME): “Ecco il Ponte che verrà” CLICCA PER IL VIDEO

Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca con Bar Sicilia sono a Torre del Faro dove, insieme al presidente dell’ordine degli architetti Giuseppe Falzea e un altro tecnico messinese, l’ingegnere Peppe Palamara, illustrano tutto quello che verrà per quanto riguarda la parte tecnica e le premesse logistiche sui luoghi nella vicenda che riguarda il ponte sullo Stretto…

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.