Condividi

Palermo: proteste a oltranza del personale dell’ospedale Civico | Video

mercoledì 19 Dicembre 2018

Guarda il video in alto

Continua la protesta dei dipendenti dell’Ospedale Civico di Palermo che stamani hanno organizzato un sit-in per ribadire la necessità di prorogare i contratti dei lavoratori a partita iva, stabilizzare i precari come previsto dalla Legge Madia, assumere nuovo personale specializzato per potenziare i reparti “ridotti al lumicino”, riconoscere le progressioni economiche orizzontali e adottare interventi per garantire la sicurezza in ospedale. La manifestazione, organizzata dalle sigle sindacali Fials-Confsal, Nursing Up, Nursind e Uil Fpl, che rappresentano la maggioranza del personale del nosocomio palermitano, ha immediatamente richiamato l’attenzione del nuovo commissario Roberto Colletti, che ha incontrato i rappresentanti dei lavoratori.

Secondo quanto riportato dalle organizzazioni sindacali, Colletti avrebbe subito fornito rassicurazioni sul rinnovo dei contratti a partita iva, mentre domani si terrà un nuovo incontro per approfondire tutti gli altri temi. “Un piccolo passo in avanti, ma lo stato di agitazione va avanti fino a quando non otterremo risultati concreti”, dichiarano Mario Di Salvo della Fials-Confsal, Giuseppe La Barbera del Nursing Up, Aurelio Guerriero del Nursind e Pippo Piastra della Uil Fpl.

“Il direttore – spiegano – si è mostrato disponibile alla definizione della vertenza relativa alle progressioni orizzontali di carriera (fasce), ponendo la parola fine ad un lungo e penoso contenzioso che, ancora oggi, non ha garantito gli stessi diritti a tutti i lavoratori. Lo stesso dicasi per quanto riguarda le questioni relative alla sicurezza interna all’azienda e le richieste relative al parcheggio. Il direttore inoltre – concludono – ha dichiarato che in tempi estremamente brevi verranno iniziate le procedure per la contrattazione decentrata e la creazione di tavoli tecnici per risolvere le restanti controversie”.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, scuole, riscaldamenti e pulizia: dai minisindaci le segnalazioni alla II circoscrizione CLICCA PER IL VIDEO

Fotografare lo stato di salute delle scuole elementari della II circoscrizione di Palermo attraverso lo sguardo attento degli stessi alunni. E, allo stesso tempo, avvicinare i più piccoli alla politica, spiegando come funziona la macchina amministrativa.

BarSicilia

Bar Sicilia, Pagana e le sfide del suo assessorato. “Chiarezza su CTS, parchi, balneari e Arpa. FdI? In atto confronto costruttivo” CLICCA PER IL VIDEO

Elena Pagana, assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, è l’ospite della puntata numero 225 di Bar Sicilia. Intervistata da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, Pagana ha parlato della Cts, del futuro dei Parchi siciliani, di Arpa, balneari e, in quanto dirigente di Fratelli d’Italia, ha fatto il punto sullo stato di salute del partito guidato…

La Buona Salute

La Buona Salute 62° puntata: Tecnologia Sanitaria

La 62^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’evoluzione tecnologica in ambito sanitario. Enormi vantaggi e miglioramento della vita per un nutrito numero di pazienti siciliani

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.