Condividi

Tempo di elezioni anche nelle Eolie, a Malfa la favorita è Clara Rametta

mercoledì 31 Maggio 2017
Clara Rametta

Lo scorso 15 maggio sono state presentate le liste per le elezioni amministrative dell’11 giugno presso il Comune di Malfa, nell’isola di Salina nelle Eolie. Il Comune ha meno di mille abitanti che saranno chiamati a scegliere la nuova amministrazione: a sfidarsi saranno l’assessore della giunta uscente Clara Rametta e Lorenzo D’amico.

Clara Rametta

Clara Rametta è una personalità a Salina; un nome legato all’isola, una donna di mille risorse che lavora molto sul territorio; un importante progetto è in procinto di nascere come quello della costruzione del primo cinema alle Eolie. Non sarà solo cinema ma anche una scuola di master, che comprende corsi di alto livello di fotografia, di cinema e molto altro. “I programmi degli avversari sono dei desideri, noi invece abbiamo già agito sul territorio”. Così afferma Clara Rametta che spera nell’esito delle comunali. “A quanto a sondaggi siamo messi bene”. Da Bacalov a Noa sono tantissime le celebrità che hanno visitato ed amato Salina e Clara Rametta ha avuto il privilegio di ospitarle.

Nel programma c’è il restauro ed il risanamento della canonica della Chiesa di Santo Onofrio di Pollara, finanziata con i fondi del Patto Territoriale, oltre ad un progetto di un campo di gioco per i ragazzi ed il completamento del campo di calcio.

La lista di Clara Rametta, “Noi per Malfa”, vuole coinvolgere tutta la comunità sull’attuazione di un progetto di sviluppo sostenibile e che valorizzi le attività produttive. Ambiente, turismo e cultura: questi sono i tre capisaldi della proposta di governo che vede la fruizione e promozione della riserva naturale orientata di Monte Fossa, la realizzazione di un ‘percorso salute’ e la realizzazione di impianti fotovoltaici.

Clara Rametta gestisce un albergo di lusso, l’Hotel Signum, dove hanno alloggiato tantissime celebrità e nel quale lavora anche la figlia Martina Caruso, chef pluripremiata. Una su tutte Massimo Troisi, e tutto il cast de Il Postino compreso il regista Michael Radford, lo scenografo Baraldi e come detto il compositore Bacalov. Proprio al protagonista de Il Postino, deceduto nel 1994, è stato dedicato un Memorial, ideato da Clara Rametta, che per queste elezioni vanta l’endorsement anche della protagonista femminile del film dell’ultimo film di Troisi, vale a dire Maria Grazia Cucinotta. 

La volontà è quella di promuovere un calendario di eventi culturali denso e che guardi al teatro, alla musica, al cinema e alle feste patronali; alla cultura risponde il turismo, con la proposta di istituire uno sportello informativo per chi sceglie di andare in vacanza nell’isola peloritana.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, Settecannoli e riqualificazione della Costa Sud: tra speranze, progetti, degrado e impegno civico CLICCA PER IL VIDEO

Nuova tappa del viaggio de ilSicilia.it tra i quartieri di Palermo alla rubrica “La città chiama…”. Questa volta è il turno di Settecannoli, nella seconda circoscrizione, in cui ricade il lungomare della Costa Sud di Palermo. L’intervista a Sergio Oliva.

BarSicilia

Bar Sicilia, Turano: “Trapani rivendichi l’orgoglio di esprimere i suoi rappresentanti” CLICCA PER IL VIDEO

L’assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione professionale a tutto campo a Bar Sicilia

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.