Condividi

Ternana-Palermo 2-3. 10 e lode a tutti ma ….caro Stellone ….

sabato 5 Maggio 2018

Ternana-Palermo 2-3.
Come leggiamo sul sito ufficiale “Vittoria importante e convincente per i rosanero, che passano in vantaggio al 22′ con La Gumina bravo a superare in velocità Rigione e battere con un destro in diagonale Sala. Il raddoppio arriva al 45′, ancora con La Gumina: destro ad incrociare che non lascia scampo al portiere della Ternana. La terza rete porta la firma di Rolando che segna il suo primo gol in rosanero con un sinistro a giro al 17′ della ripresa. Nel finale, Finotto accorcia le distanze per la Ternana al 35′ e tre minuti dopo Tremolada batte Pomini. Con questo successo, il Palermo sale a quota 67 in classifica.”
Come nostro costume allora 10 e lode a tutti ma ….caro Stellone ….quanti errori ed orrori ripetuti dopo averci fatto perdere i due punti che oggi ci vedrebbero secondi in classifica con il Bari.
Partiamo dall’unica cosa perfetta che avevi fatto , lasciare in panchina Jajalo , giocatore che ti avevamo spiegato corpo estraneo alla squadra e che quando c’è lui vanno in pallone tutti e finiscono fuori ruolo e posizione tutti e sbagliano e solo questo giustificava il 10 e lode che a prescindere ti diamo lo stesso visto che alla fine comunque hai vinto e questa è la cosa che fa la differenza e fa scattare automaticamente il voto più alto possibile .
Detto questo cominciamo con gli orrori … ma come ? lo lasci correttamente in panchina e poi ci fai suicidare mandandolo in campo e così come nelle altre partite con lui in campo prendiamo due gol e rischiamo di resuscitare la Ternana ?
Rischieri la difesa a 4 e ti salvi perchè anche se non lo sai mandi in campo come centrale difensivo Dawidowicz che è il valore aggiunto di questa squadra , con Szyminski a destra nella difesa a tre, perchè oltre a fare bene la fase difensiva è anche un regista arrestrato e che da solo con Rajkovic regge l’urto degli avversari tenuto conto che con Muravski sa di potere stare tranquillo ed ha uno con cui potere dialogare mentre con Jajalo come hai potuto vedere è tutto un disastro.
E nella difesa a 4 costringi a giocare in un ruolo penalizzante per lui Rispoli che come hai visto quando finalmente è entrato in area ha servito palle utili ed aveva anche segnato… che senso snaturarlo come Aleesami che le cose migliori le ha fatte quando anche lui è entrato in area non ha caso il passaggio smarcante per Rolando che poi ha segnato il 3° gol e meno male.
Che dovesse giocare Rolando lo diciamo da sempre ed oggi con La Gumina è stato il migliore in campo.
E tu che fai ? dopo averlo giustamente mandato in campo da titolare lo togli per suicidarci con Jajalo …. ma ti sei reso conto ?
Fai giocare Chochev quando il titolare è Gnahorè che va schierato nel suo ruolo dove è utilissimo e devastante non messo sulla fascia … e se ci fai caso il perchè te lo hanno chiesto tutti i colleghi , anche quelli delle reti nazionali, per non distruggere anche lui meglio tenerlo in panchina … ma non hai spiegato ancora il perchè di questa mossa suicida per il nostro gioco. Per favore fategli vedere i video e vedere che movimenti perfetti fa e come si muove quando va in gol …. e come vede bene la porta … una bocca di fuoco come Rispoli che è inconcepibile che siano massacrati per non ottenere nulla ….
Con Coronado arriviamo all’assurdo …. ma come ? Tedino lo stava distruggendo facendogli fare il difensore e facendolo partire lontano dall’area e tu invece di dirgli “da ora giochi solo dentro l’area non uscire mai” che fai? lo rimetti a fare il terzino con un rendimento pari a zero tagliato … bene anzi molto bene !!!
Ti informiamo che Coronado è un campione stratosferico quando gioca da punta e gioca in area od al limite e non lo ferma nessuno e saranno gli altri a fare falli su li lui perchè è impossibile fermarlo così come farà falli lui e sarà inutile a se stesso ed agli altri compagni se parte dalla nostra area …come stai facendo anche tu in maniera incomprensibile a tutti .
Fortunatamente e qui hai scelto bene o sei stato costretto visto che abbiamo solo lui sano per ora in attacco con Coronado, in squadra c’è un giocatore che ad inizio campionato avevo pronosticato, nonostante Tedino che lo faceva andare in panchina , che sarebbe diventato capocannoniere della serie B se solo lo avessero fatto giocare con continuità che è Nino La Gumina al quale devi solo mettere il pallone davanti ai piedi e non sbaglia ed ancora oggi lo ha dimostrato . Rimane il rimpianto di quando è stato mandato in tribuna od in panchina e nonostante non sia un tuono di fulmine vista l’assenza di Nestorovski che con Coronado avrebbero dovuto essere l’attacco delle meraviglie hai fatto bene mandando in campo almeno Moreo accanto a lui.
Poi come Tedino ma davvero credi che schierandoti nel finale con il 10-0-0 non avresti preso gol ? con l’aggravante come abbiamo detto di avere messo anche Jajalo in campo come hai visto di gol ce ne hai fatti prendere 2 ed abbiamo rischiato anche di farci raggiungere.
Se non ci credi rivedi quanti erano in area quando ci hanno fatto i due gol nel finale di partita.
In conferenza stampa dici delle cose che troviamo giuste ma poi in queste due partite scopriamo che fra il dire ed il fare poi c’è di mezzo il mare.
Per favore già con il Cesena rimetti al loro posto, Rispoli, Szyminski con Dawidowicz e Rajkovic o Bellusci , rimetti Gnahorè con Muravski e Rolando va fortissimo anche a sinistra (vedi il cross smarcante fatto da sinistra per La Gumina oggi) e poi fai di tutto per recuperare Nestorovski e mettilo con La Gumina a giostrare in area con Coronado per regalargli e regalarci momenti esaltanti giocando accanto o davanti a loro.
E non dimenticare che hai anche Fiordilino ed Accardi.
Purtroppo il Frosinone ha vinto ed è ancora davanti a noi …. vediamo cosa fa adesso il Parma domani … noi dobbiamo solo vincere e per questo perdonaci ma da veri amici che tifano anche per Te ci permettiamo di lanciare degli spunti di riflessione che come ha già dimostrato il campo in molte partite nel girone d’andata ha dato buoni frutti.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Razza pronto a correre per un seggio a Strasburgo: “L’Europa entra sempre più nella vita dei siciliani” CLICCA PER IL VIDEO

Prima di affrontare la campagna elettorale che separa i siciliani dal voto del prossimo 8 e 9 giugno, Razza fissa la sua marcia d’avvicinamento all’obiettivo delineando concetti e misurando il feedback con i propri elettori

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.