Condividi

Ztl notturna a Palermo, stangata per le aziende: “Siamo sull’orlo del baratro”

mercoledì 4 Marzo 2020
telecamere varco ZTL

Le aziende palermitane sono sull’orlo del baratro: il turismo cola a picco per l’emergenza Coronavirus, i locali sono vuoti e la Ztl notturna è la mazzata finale che colpisce i commercianti onesti che pagano le tasse e mettono in regola i dipendenti. Orlando e Catania si facciano un giro in centro storico e troveranno i locali desolatamente vuoti”.

Lo dice il presidente di Assoimpresa, Mario Attinasi, che ieri ha riunito la giunta dell’associazione per fare il punto sulle condizioni delle attività commerciali a Palermo.

Mario Attinasi“Il Coronavirus ha già iniziato a produrre effetti nefasti sull’economia nazionale e locale – continua Attinasi – e la recessione è ormai dietro l’angolo. Ma di fronte a un quadro così drammatico, l’Amministrazione comunale anziché aiutare le imprese decide di affossarle con la Ztl notturna partita senza la giusta informazione e senza servizi, che penalizza chi rispetta le regole e favorisce gli abusivi, a cui aggiungere un regolamento Dehors che ha recepito poco o nulla delle richieste dei commercianti lasciando il settore nel caos. Assoimpresa però non resterà a guardare: siamo pronti alla mobilitazione e alla convocazione di assemblee pubbliche per denunciare una situazione ormai esasperante. Orlando e Catania escano dai palazzi e si confrontino con la città o a pagarne le conseguenze saranno tutti i palermitani”.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, Settecannoli e riqualificazione della Costa Sud: tra speranze, progetti, degrado e impegno civico CLICCA PER IL VIDEO

Nuova tappa del viaggio de ilSicilia.it tra i quartieri di Palermo alla rubrica “La città chiama…”. Questa volta è il turno di Settecannoli, nella seconda circoscrizione, in cui ricade il lungomare della Costa Sud di Palermo. L’intervista a Sergio Oliva.

BarSicilia

Bar Sicilia, Cracolici: “La mafia ha scelto forme diverse per infiltrarsi nei territori”

Nel nome di Falcone, di Borsellino e dei simboli dell’Antimafia che hanno saputo essere esempio e testimonianza, Cracolici riassume l’attività svolta dal suo insediamento alla guida della commissione sino a oggi

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.