Condividi
La sentenza

Abusò di una conoscente con inferiorità psichica nel Messinese: anziano condannato ai domiciliari

lunedì 6 Maggio 2024

I Carabinieri della stazione di San Piero Patti, in esecuzione dell’ordinanza per la carcerazione in regime di detenzione domiciliare emessa dalla Procura generale di Messina, hanno arrestato un 79enne condannato a tre anni e otto mesi di reclusione per violenza sessuale aggravata.

La sentenza riguarda abusi commessi nel 2006 a una conoscente dell’imputato che era in condizioni di inferiorità psichica. All’uomo è stato concesso il beneficio del differimento dell’esecuzione della pena, con la detenzione domiciliare, che sarà nuovamente vagliato tra un anno.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

Bar Sicilia, Elena Pagana: “Parco dell’Etna e riserve, ecco cosa stiamo facendo per l’ambiente” CLICCA PER IL VIDEO

Dalle politiche per la fruizione dei parchi alle attività dell’Arpa fino alla pianificazione, ospite di Bar Sicilia è l’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente Elena Pagana

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.