Condividi

Al via “60 anni in scena”, la rassegna di musica, danza e teatro al Golden di Palermo

giovedì 25 Ottobre 2018
sandro

Da sessant’anni il Golden, la sala privata più grande di Palermo, accoglie spettacoli, musica e proiezioni. Gestita attualmente dalla Quintarte Srl, con la direzione di Simonetta Giunta e Alessio Mangano, da quest’anno diventa anche teatro di produzione con la rassegna “60 anni in scena” che vede la collaborazione per la direzione artistica dei settori prosa, danza e teatro per bambini di Santina Franco.

Si comincia venerdì 26 ottobre alle 21 con l’Odissea di Sandro Dieli. “Ulisse, ormai anziano, ha deposto il remo e non viaggia più. Guardando indietro alla sua vita di avventure, astuzie e dolori si racconta con gli occhi di chi ha visto tutto e nulla ha più da attendere”, racconta Dieli. “Aspetta l’ora e nel tempo che gli rimane ripete, una o mille volte, la sua personale Odissea rendendola l’avventura dell’Eroe che vive in tutti i nostri animi. Storia universale, dunque, ma personalissima al tempo stesso. L’Eroe è uno specchio che riflette gli animi umani, ora e sempre”.

Il 15 novembre al via il primo concerto, la prima delle 3 rock opera che saranno eseguite sul palco del Golden. “Un’occasione ormai rara – racconta Alessio Manganodi ascoltare dal vivo ed in versione integrale 3 pietre miliari della musica rock con un adeguato spettacolo di luci e proiezioni”.

The Lamb Lies Down on Broadway è un’opera rock del gruppo musicale britannico Genesis, pubblicato il 18 novembre 1974 dalla Charisma Records come album doppio. Da circa 20 anni gli Oberon suonano con passione la musica dei Genesis ricreando anche le più piccole sfumature delle più famose canzoni della rock band inglese. La formazione è composta da Stefano Siragusa (chitarra), Marcello Castellucci (basso), Giuseppe Bertini (tastiere), Joshua Ross (voce e chitarra) e Daniele Modica (batteria).

Il 2 dicembre il teatro è tutto per i bambini sia in platea che sul palco. La prima compagnia stabile di teatro musicale formata da bambini e ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 15 anni porterà in scena Disney Magique, percorso musicale e di parole tra le più belle favole: da Mary Poppins al Re Leone, da Cenerentola ad Aladdin, da La Bella e La Bestia a Pinocchio, da la Sirenetta a Frozen e tanti altri.

Il nostro obiettivo è creare una compagnia stabile, che coinvolga attivamente la città di Palermo – racconta Santina Franco, alla direzione artistica – spettacoli di famiglia, fatti dai ragazzi con qualità e cura del dettaglio, dalle scene ai costumi”.

Il 21 dicembre appuntamento invece con Music Hall, liberamente ispirato al film “Nine” di Rob Marshal, la cui regia è affidata a Lollo Franco. E’ un omaggio alla grande tradizione del Musical Americano: da Cabaret a Chicago a A Chorus Line strizzando l’occhio a Le Folies Bergère parigini. Un susseguirsi di ricordi, costumi sfavillanti, canzoni eseguite dal vivo. Tra gli interpreti: Lollo Franco, Nicola Franco, Cocò Gulota, Iaia Corcione, Federica Neglia, Consuelo Lupo, gli attori della”Putia d’Arte Malvina Franco”, i danzatori de “Le Tersicoree” e la partecipazione della compagnia Palermo In Danza.

Il nuovo anno inizia il 5 gennaio con il balletto “Lo schiaccianoci” rivisitato da Lorenzo Barberini. Tra i momenti più celebrati di questo balletto tardo-romanico, la scena dei fiocchi di neve e le danze di divertissement, ispirate alle danze tradizionali spagnole, arabe, cinesi e russe. Il balletto, in due atti e tre quadri, si sviluppa attraverso tre motivi narrativi in un crescendo spettacolare che culmina in un momento di supremo romanticismo con l’apoteosi dell’amore e delle nozze. “Abbiamo fatto una audizione che ha coinvolto 40 scuole di danza palermitane, selezionando 100 ragazzi tra 350 che si sono presentati e che hanno il sogno di intraprendere la danza classica. Lavoreranno duramente per portare sul palco questo sogno – aggiunge la Franco – stessa operazione la porteremo avanti in “Four”, puntando invece alla danza contemporanea”.

Si prosegue il 2 febbraio con un classico della commedia di Garinei e Giovannini, “Aggiungi un posto a tavola” per la regia di Lollo Franco. Musica il 21 febbraio con “Thick as a brick” dei Jethro Tull eseguito dai Monna Lizard mentre il 3 marzo tocca al musical “Simba il re” e si prosegue il 16 con “Dal Profano al Sacro – Suites da Messihaendel e Carmen” dell’Eko Dance International Project di Pompea Santoro. L’11 aprile “Pictures at an Exhibition”, rielaborazione in chiave rock di alcuni brani dall’omonima composizione pianistica del 1874 di Modest Petrovič Musorgskij ad opera del trio Emerson Lake & Palmer, eseguita dai The Manticore. Ultimi due appuntamenti della stagione saranno “Oceania” (14 aprile), musical firmato Disney e “Four” (4 maggio) progetto-spettacolo organizzato dall’Associazione Palermo in Danza.

TEATRO GOLDEN – 60 ANNI IN SCENA – dal 26 ottobre 2018 al 4 maggio 2019

ODISSEA – 26 ottobre 2018 – ore 21:00

THE LAMB LIES DOWN ON BROADWAY – performed by Oberon – 15 novembre 2018 – ore 21:00

DISNEY MAGIQUE – 2 dicembre 2018 – ore 18:00

MUSIC HALL – 21 dicembre 2018 – ore 21:00

LO SCHIACCIANOCI – 5 gennaio 2019 – ore 21:00 <> 6 gennaio 2019 – ore 18:00

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA – 2 febbraio 2019 – ore 21:00 <> 3 febbraio 2019 – ore 18:00

THICK AS A BRICK performed by MonnaLizard – 21 febbraio 2019 – ore 21:00

SIMBA IL RE – Il musical – 3 marzo 2019 – ore 18:00

DAL PROFANO AL SACRO – 16 marzo 2019 – ore 21:00

PICTURES AT AN EXHIBITION performed by The Manticore – 11 aprile 2019 – ore 21:00

OCEANIA – Il musical – 14 aprile 2019 – ore 18:00

FOUR – 4 maggio 2019 – ore 21:00

Il biglietto per i nove  spettacoli di musica, prosa e danza è di  15 euro; costa invece 12 euro il ticket per il teatro dei bambini. Per maggiori informazioni è possibile  recarsi al botteghino del teatro Golden, in via Terrasanta 60, da lunedì a venerdì dalle 9,30 alle 13,30 e dalle 16,30 alle 19,30. In alternativa, si può contattare lo 091.6264702 o visitare il sito www.cinematetarogolden.it.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, Settecannoli e riqualificazione della Costa Sud: tra speranze, progetti, degrado e impegno civico CLICCA PER IL VIDEO

Nuova tappa del viaggio de ilSicilia.it tra i quartieri di Palermo alla rubrica “La città chiama…”. Questa volta è il turno di Settecannoli, nella seconda circoscrizione, in cui ricade il lungomare della Costa Sud di Palermo. L’intervista a Sergio Oliva.

BarSicilia

Bar Sicilia, Cracolici: “La mafia ha scelto forme diverse per infiltrarsi nei territori”

Nel nome di Falcone, di Borsellino e dei simboli dell’Antimafia che hanno saputo essere esempio e testimonianza, Cracolici riassume l’attività svolta dal suo insediamento alla guida della commissione sino a oggi

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.