Condividi

Amministrative, si vota in 34 Comuni siciliani: mini test per partiti e coalizioni

domenica 28 Aprile 2019

Oggi quasi mezzo milione di elettori è chiamato al voto in Sicilia, dalle 7 alle 23, per eleggere sindaci e consiglieri in 34 comuni, compreso Caltanissetta, l’unico capoluogo di provincia che andrà alle urne e dove si voterà, come in altri 6 comuni, con il maggioritario a doppio turno.

L’eventuale ballottaggio si svolgerà il 12 maggio. Negli altri 27 comuni, con popolazione inferiore a 15 mila abitanti, viene eletto chi conquista più voti al primo turno.

A Gela, che nella scorsa tornata ha eletto un sindaco pentastellato, espulso dal movimento poco dopo l’elezione, il candidato cinquestelle è Simone Morgana, che avrà come avversari il leghista Giuseppe Spata, sostenuto da un centrodestra che conta anche sui dissidenti di FI, partito che è alleato con il Pd a sostegno di Lucio Greco.

A Monreale tra i 7 candidati c’è Salvino Caputo, ma anche l’uscente Pietro Capizzi, appoggiato da una parte del Pd e da pezzi del centrodestra e il candidato della Lega Giuseppe Romanotto. A Bagheria finiscono i cinque anni di guida pentastellata del sindaco Patrizio Cinque, sospeso dal Movimento dopo gli avvisi di garanzia ricevuti. Per i pentastellati un test di sopravvivenza molto importante, visto che Bagheria in passato era considerata una roccaforte grillina. Qui, il centrodestra schiera Gino Di Stefano.

Attesa per Mazara del Vallo, dove si fronteggiano otto candidati, dopo l’era di Nicola Cristaldi.

In Sicilia lo scrutinio inizierà subito dopo la chiusura delle urne.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, Lagalla: “La ‘Santuzza’ offre a Palermo la motivazione per dare di più” CLICCA PER IL VIDEO

Il primo cittadino di Palermo ricorda l’importanza del 400° festino e al di là della valenza storica, coglie ancora una volta di più l’occasione e l’opportunità per motivare i palermitani ad essere persone e cittadini migliori.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.