Condividi

Ancora sbarchi a Lampedusa: oltre 600 i migranti nell’hotspot

domenica 20 Settembre 2020
hotspot lampedusa-migranti

Altri due sbarchi, con complessivi 53 migranti, nelle ultime ore a Lampedusa (Ag). Sul molo Favarolo sono approdati autonomamente 13 tunisini; neanche mezz’ora dopo sono state fatte sbarcare le 40 persone soccorse nelle acque antistanti l’isola da una motovedetta della Capitaneria di porto.

Sono saliti, dunque, a 8, per complessivi 190 extracomunitari, gli sbarchi registrati a Lampedusa a partire da stanotte.

Infatti, 121 migranti sono giunti in nottata a Lampedusa con cinque barchini. A bordo vi erano famiglie con bambini e anziani.

Nella mattinata anche un altro barchino con a bordo altri 16 tunisini, di cui 6 minorenni, è giunto scortato da una motovedetta della Guardia di finanza fino a molo Favarolo.

Tutti i migranti sono stati trasferiti all’hotspot di contrada Imbriacola dove, ieri sera, dopo i due trasferimenti con un totale di 100 persone, erano rimasti in 487 e dove, adesso, ci sono complessivamente 608 extracomunitari.

Nella mattinata, invece, 79 migranti hanno lasciato Lampedusa con il traghetto di linea che in serata giungerà a Porto Empedocle. Se arriveranno, nelle prossime ore, gli esiti dei tamponi anti-Covid altri gruppi di migranti potrebbero lasciare l’isola con un pattugliatore della Guardia di finanza.

++AGGIORNAMENTO++

Altri tre barchini che trasportavano complessivamente 63 migranti sono stati intercettati davanti all’isola di Lampedusa. Il primo con a bordo 9 tunisini, fra cui 4 bambini e una donna, è stato trainato fino al molo Favarolo da una motovedetta della Guardia di finanza. Esattamente come il secondo con 17 uomini a bordo.

La motovedetta della Capitaneria di porto ha soccorso e trasbordato invece i 37 uomini che erano sulla terza imbarcazione agganciata. Da stanotte e fino a questo momento, con 11 barche, sono giunte sull’isola 253 extracomunitari.

Col pattugliatore delle Fiamme gialle è in corso un nuovo trasferimento verso Porto Empedocle. Sono 60 i tunisini che stanno lasciando l’hotspot.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia, Dipasquale (Pd): “Fronte compatto contro il governo Schifani” CLICCA PER IL VIDEO

Due volte sindaco di Ragusa e deputato regionale del Pd, all’Ars dal 2012, Nello Dipasquale, è ospite questa settimana a Bar Sicilia.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.