Condividi

Belpasso, tonnellate di scarti della lavorazione del basalto lavico: sequestrata discarica abusiva

giovedì 7 Luglio 2022

Scovata nuova discarica abusiva nel Catanese. I Carabinieri della Stazione di Belpasso hanno denunciato i soci amministratori di una azienda specializzata nella lavorazione di basalto lavico, entrambi catanesi, poiché ritenuti responsabili di violazione delle norme in materia ambientale relative alla gestione illecita di rifiuti.

I militari, nel corso degli ordinari servizi di controllo del territorio, hanno individuato in Via Mongibello, all’interno del terreno aziendale, una vera e propria discarica abusiva di circa 3000 mq, priva di pavimentazione, adibita a deposito di circa 500 tonnellate di scarti provenienti dalla lavorazione del materiale basaltico, rottami e materiale inerte.

L’area interessata è stata posta sotto sequestro.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Rita Barbera: “La sicurezza nasce dal rispetto” CLICCA PER IL VIDEO

IlSicilia.it ha intervistato Rita Barbera, per anni direttrice di istituti penitenziari, in prima linea e “sul campo” in tema di amministrazione carceraria. Con lei abbiamo analizzato il decreto “Carcere sicuro”, recentemente approvato dal Governo nazionale.

BarSicilia

Bar Sicilia, estate tutta da vivere a Giardini Naxos: turismo, eventi, cultura, arte CLICCA PER IL VIDEO

Con gli assessori comunali di Giardini Naxos Fulvia Toscano e Ferdinando Croce scopriamo sorprese ed eventi di un’estate da boom di turisti

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.