Condividi
La denuncia

Caltanissetta, insulti alla candidata del Pd Petitto: “Da M5s violenti attacchi”

mercoledì 19 Giugno 2024

Nelle ultime ore abbiamo assistito a un violento e vergognoso attacco personale alla candidata sindaco di Caltanissetta, Annalisa Petitto, che nulla ha a che vedere con la normale dialettica politica, soprattutto da parte di alcuni esponenti nisseni del M5s che, oltre ad offese personali, pubblicano foto della candidata Petitto a testa in giù (poi rimosse in seguito alle numerose proteste e segnalazioni), degne del più buio periodo fascista“. Lo dice il presidente provinciale del Pd di Caltanissetta, Massimo Arena.

“Probabilmente alcuni esponenti non paghi dell’avere dato credito (con tanto di foto e video apparse sui vari social), durante il primo turno, a discutibili personaggi in trasferta che diffondevano notizie false e diffamatorie, hanno pensato bene di promuovere una campagna di incitamento all’odio nei confronti dell’unica candidata donna che ha avuto solo la colpa con la sua tenacia, la sua competenza, i suoi programmi ed il suo sorriso, di avere battuto (democraticamente) il sindaco uscente al primo turno”, aggiunge Arena.

“Esprimo a nome del Pd provinciale tutta la solidarietà ad Annalisa Petitto per questi vergognosi attacchi – prosegue – e mi auguro che altri gli esponenti regionali e nazionali prendano posizione ed esprimano anche loro solidarietà alla candidata Petitto, attivandosi per porre fine alla macchina del fango ed all’incitamento all’odio che potrebbero avere gravi ed incontrollate conseguenze”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, i beni culturali fonte di reddito per l’Isola. Malfitana: “Sviluppare opportunità di lavoro per i nostri giovani” CLICCA PER IL VIDEO

E’ importante creare una sana sinergia tra il pubblico e il privato per mettere a frutto tutte le potenzialità dei nostri beni culturali

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.