Condividi
Il controllo

Catania, evade dai domiciliari ma viene scoperto: arrestato un quarantunenne

domenica 5 Maggio 2024

L’azione di prevenzione e contrasto all’illegalità diffusa, ulteriormente potenziata su impulso del Comando Provinciale dei Carabinieri di Catania, ha portato all’arresto per “evasione” di un 41enne straniero, pregiudicato per reati contro il patrimonio.

In particolare, nell’ambito di un servizio di pattugliamento del territorio, l’attenzione dei militari è stata attratta da un uomo, che è stato visto di buon mattino, alle 6:00 circa, mentre passeggiava a piedi, con atteggiamento guardingo, discendendo il viale Mario Rapisardi.

A quel punto i Carabinieri, percorrendo a bordo di una gazzella in direzione mare la stessa strada, arrivati all’altezza della piazza San Luigi, hanno deciso di rallentare la loro marcia per guardare meglio quello che poteva sembrare un passante fra tanti. Proprio tale operazione è risultata operativamente efficace, poiché l’equipaggio ha riconosciuto l’uomo, ricordandosi che era sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.  

L’uomo, accortosi con un colpo d’occhio della presenza dei Carabinieri, ha continuato a camminare come se nulla fosse, forse sperando che non avessero puntato “proprio” lui, tuttavia i militari sono immediatamente scesi dall’auto e lo hanno bloccato, evitando qualsiasi tentativo di fuga.

Nel giro di pochi istanti, in stretto coordinamento con la Centrale Operativa, la pattuglia dell’Arma ha quindi ricevuto la definitiva conferma che in effetti si tratta va proprio del 41enne straniero, che in quel momento avrebbe dovuto trovarsi ai domiciliari a casa sua, nel quartiere “Canalicchio”.

Sottoposto alla predetta misura solo da pochi giorni ed essendo, al momento del controllo, evidentemente “sprovvisto” di autorizzazione ad allontanarsi dalla sua abitazione, il 41enne è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile.

L’Autorità giudiziaria ha convalidato l’arresto, disponendo per lui nuovamente la sottoposizione alla precedente misura cautelare.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

Bar Sicilia, Elena Pagana: “Parco dell’Etna e riserve, ecco cosa stiamo facendo per l’ambiente” CLICCA PER IL VIDEO

Dalle politiche per la fruizione dei parchi alle attività dell’Arpa fino alla pianificazione, ospite di Bar Sicilia è l’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente Elena Pagana

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.