Condividi

Centro di accoglienza a Palermo riceve un particolare regalo da parte di Pif

mercoledì 11 Ottobre 2017
Pif

‘- Il centro di Accoglienza notturno “Beato Padre Olallo”, della sezione locale Afmal (Associazione con i Fatebenefratelli per i malati lontani) dell’ospedale Buccheri La Ferla Fatebenefratelli, ha ricevuto un sostegno e un aiuto concreto da Pif.

L’artista palermitano ha donato all’opera benefica una moto. La stessa, sarà sorteggiata giorno 24 dicembre 2017 alle ore 10 alla fine della Messa presso la Chiesa “Madonna delle Lacrime” della struttura ospedaliera di Via Messina Marine, 197.

Abbiamo accolto con entusiasmo l’iniziativa di Pif, che continua a dimostrare la sua attenzione e sensibilità verso i più deboli – dice fra Luigi Gagliardotto, responsabile del Centro – anche se si tratta di una donazione un po’ particolare e giunge su due ruote. Siamo sempre alla ricerca di benefattori per soddisfare le tante esigenze del Centro e garantirne la sopravvivenza. Abbiamo bisogno di tutti. Venite a trovarci. E’ importante toccare con mano la moltitudine di bisogni che hanno i nostri Ospiti. Inoltre, cerchiamo volontari che siano disponibili ad impiegare un po’ del loro tempo e metterlo a disposizione degli altri”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, Settecannoli e riqualificazione della Costa Sud: tra speranze, progetti, degrado e impegno civico CLICCA PER IL VIDEO

Nuova tappa del viaggio de ilSicilia.it tra i quartieri di Palermo alla rubrica “La città chiama…”. Questa volta è il turno di Settecannoli, nella seconda circoscrizione, in cui ricade il lungomare della Costa Sud di Palermo. L’intervista a Sergio Oliva.

BarSicilia

Bar Sicilia, Cracolici: “La mafia ha scelto forme diverse per infiltrarsi nei territori”

Nel nome di Falcone, di Borsellino e dei simboli dell’Antimafia che hanno saputo essere esempio e testimonianza, Cracolici riassume l’attività svolta dal suo insediamento alla guida della commissione sino a oggi

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.