Condividi
Numerose irregolarità

Controlli sulla sicurezza al porto di Catania, fermata una nave mercantile da Panama

giovedì 28 Marzo 2024
Nave Dattilo guardia costiera

La Guardia costiera di Catania ha eseguito il fermo amministrativo di una nave battente bandiera di Panama per “gravi deficienze e numerose irregolarità rispetto alle normative nazionali e internazionali che regolano la sicurezza della navigazione, la protezione dell’ambiente marino e le condizioni di lavoro a bordo della nave da parte dell’equipaggio”. Le contestazioni sono state mosse dopo l’intervento a bordo di un team di ispettori specializzati del nucleo di Port state control.

Tra le problematiche riscontrate da militari della Guardia costiera anche gravi lacune nella preparazione dell’equipaggio sulle procedure di emergenza di bordo che avrebbero potuto compromettere, in caso di emergenza, la sicurezza dell’unità durante la navigazione. La nave, ormeggiata nella banchina del molo di mezzogiorno del porto di Catania, rimarrà in stato di fermo sino a quando non verranno adottate tutte le misure correttive necessarie per sanare le criticità individuate durante l’ispezione, in conformità con gli standard stabiliti dall’Organizzazione marittima internazionale (Imo) e dall’Organizzazione internazionale del lavoro (Ilo).

La Guardia costiera di Catania, nel rendere noto il fermo, ribadisce il proprio “impegno per garantire che le navi che fanno scalo nei porti rispettino gli standard di sicurezza e di protezione dell’ambiente marino stabiliti a livello internazionale, al fine di preservare la sicurezza degli equipaggi, delle navi e delle acque internazionali in cui operano”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Razza pronto a correre per un seggio a Strasburgo: “L’Europa entra sempre più nella vita dei siciliani” CLICCA PER IL VIDEO

Prima di affrontare la campagna elettorale che separa i siciliani dal voto del prossimo 8 e 9 giugno, Razza fissa la sua marcia d’avvicinamento all’obiettivo delineando concetti e misurando il feedback con i propri elettori

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.