Condividi

Dalla Regione aiuti per il turismo, 600.000 euro per gli eventi di richiamo

venerdì 12 Giugno 2020

Una dote da 600.000 euro per agevolare la realizzazione di manifestazioni di rilevante richiamo turistico e rilanciare così la stagione estiva.

Sono queste le risorse messe in campo dal Dipartimento regionale del Turismo per gli eventi promossi e allestiti da investitori privati nel territorio siciliano.

Un ammontare al quale, come si legge dall’avviso pubblicato oggi sul sito internet della Regione, sarà possibile aggiungere ulteriori 400.000 euro una volta definito l’accordo Stato-Regioni, nel momento in cui le somme saranno disponibili.

Più specificamente, il sostegno finanziario riguarda gli eventi di importo superiore a 10.000 euro in cofinanziamento, entro il limite massimo del 70% del loro valore. Si dovrà trattare di manifestazioni che, attraverso lo spettacolo, la cultura e lo sport, siano capaci di produrre un effetto di incoming e di intrattenimento turistico nel territorio regionale e di eventi di carattere storico e/o religioso, nonché di valorizzazione delle tradizioni popolari che siano rilevanti sotto il profilo culturale e di comprovato richiamo turistico.

Soggetti ammissibili alle selezioni sono gli enti locali, enti pubblici, enti teatrali e lirici regionali, organizzazioni Ong e Onlus, fondazioni (costituite e/o partecipate dalla Regione Siciliana) e, ancora, associazioni e cooperative senza fini di lucro operanti nel settore dello spettacolo, della cultura, del turismo, dello sport e del tempo libero, incluse le Associazioni di categoria.

Il cofinanziamento invece non è invece accessibile alle istanze relative a programmi generici e non sufficientemente dettagliate; a quelle relative all’organizzazione di manifestazioni sportive e gare riconducibili all’ordinaria attività dell’ente promotore e alle istanze per agevolare l’organizzazione di convegni, conferenze, convention, tornei e qualsiasi iniziativa non aperta al pubblico. Il finanziamento è escluso anche per le manifestazioni che già beneficiano di altri contributi o forme di sostegno da parte dell’Assessorato regionale al Turismo, a meno che gli organizzatori ne facciano espressa rinuncia (patrocini onerosi, FURS, ecc.).

Mediante questa norma passata in finanziaria intendiamo supportare concretamente gli eventi di grande richiamo per venire incontro a un settore in grande sofferenza a causa dell’emergenza sanitaria – ha dichiarato l’assessore regionale al Turismo Manlio Messina –. Nel provvedimento abbiamo inoltre inserito anche l’ammissibilità dei costi relativi alle norme anti-Covid previste delle linee guida sugli eventi“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Cateno De Luca si racconta a Donna Sarina: “Sono andato nell’aldilà e sono tornato” CLICCA PER IL VIDEO

Ospite della prima puntata del format web de ilsicilia.it “Donna Sarina” è Cateno De Luca, ex sindaco di Messina e leader dell’opposizione

BarSicilia

A Bar Sicilia, Nuccia Albano: “Al fianco dei deboli. Rdc? Siciliani chiedono lavoro”

E’ Nuccia Albano, assessore regionale alla Famiglia, Politiche Sociale e Lavoro, l’ospite della puntata numero 224 di Bar Sicilia. Intervistata da Maurizio Scaglione e Marianna Grillo, l’esponente della Dc ha fatto il punto sulle iniziative del Governo a sostegno dei disabili, delle vittime di violenza ma anche sugli interventi a sostegno dell’occupazione

La Buona Salute

La Buona Salute 61° puntata: Cancer Center

La 61^ puntata de La Buona Salute è dedicata al Cancer Center presso l’ARNAS Garibaldi di Catania, con nuovi spazi e tecnologia all’avanguardia per migliorare le prestazioni per i pazienti oncologici

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.