Condividi

Emergenza migranti a Pantelleria, Musumeci: “Roma intervenga”

venerdì 15 Luglio 2022

Anche a Pantelleria è emergenza. Il Centro di prima accoglienza è sovraffollato: la struttura ha una capienza di 28 posti, ma attualmente sono presenti 133 migranti di nazionalità tunisina, sbarcati negli ultimi giorni. Alcuni risulterebbero pure positivi al Covid“. Lo afferma il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci alla luce dell’elevato numero di migranti presenti sull’isola, dopo gli arrivi susseguitisi dal 13 luglio, che attendono di essere trasferiti a Trapani.

La vigilanza e il mantenimento dell’ordine pubblico – prosegue Musumeci – sono affidati ai carabinieri e ai militari della Guardia di Finanza normalmente in servizio sull’isola che devono continuare a occuparsi anche di altro. La Prefettura fa tutto il possibile, ma servono iniziative di governo. Mi appello al ministro dell’Interno Lamorgese affinché anche in quest’isola possa essere destinato un reparto mobile della polizia, come avviene all’hotspot di Lampedusa”.

Anche a Pantelleria – aggiunge il governatore – si vive, sul fronte migranti, una situazione critica e di disagio. La presenza di unità della polizia di Stato garantirebbe maggiormente la sicurezza, permettendo di controllare meglio entrate e uscite dal Centro di accoglienza, e garantirebbe i trasferimenti con scorta dei migranti. Roma – conclude Musumeci – deve dare risposte anche a quest’altro avamposto dell’Italia nel Mediterraneo, un’altra frontiera dello Stato italiano che, al pari di Lampedusa, non può essere lasciata sola nella gestione dei flussi migratori”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, arriva il villaggio contadino e “sparisce” il Politeama: è questa la Capitale della Cultura? CLICCA PER IL VIDEO

Ma spieghiamo meglio. Provate a scendere da via Paternostro, angolo via Garzilli: davanti a voi vedrete un muro talmente alto di materiale accatastato, da non riuscire a distinguere più il Politeama

BarSicilia

Bar Sicilia, intervista esclusiva al Presidente dell’Ars Galvagno: “Cinque anni per cambiare la Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Il protagonista della puntata speciale numero 216 di Bar Sicilia è Gaetano Galvagno. Il neo presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana ci ha accolti a Palazzo dei Normanni e, intervistato dal direttore Marianna Grillo e dall’editore Maurizio Scaglione, ha molto parlato di politica, di obiettivi e impegni comuni per il futuro della Sicilia. Galvagno ha risposto anche…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.