Condividi

Ferragosto, Orlando: “Ordinanze rispettate a Palermo”

lunedì 16 Agosto 2021
Leoluca Orlando

“Si sono evitati assembramenti pericolosi ed episodi di incendi in citta’. Le ordinanze per il Ferragosto, con qualche controllata eccezione in particolare nel litorale di Vergine Maria, sono state sostanzialmente rispettate. Del tutto rispettata la ordinanza relativa al divieto di sosta e picnic nel Parco della Favorita e sul Monte Pellegrino”, lo ha detto il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, intervenuto in diretta su Rai Radio 1.

“Ringrazio le forze dell’ordine, con impegno anche di droni della Polizia Municipale, i vigili del fuoco e tutte le autorita’ competenti – ha aggiunto il primo cittadino – che in queste ore sono impegnate per garantire la sicurezza di cittadini e turisti”.
L’attenzione, pero’, rimane alta: “Ogni giorno – ha sottolineato – monitoro con le forze dell’ordine la situazione e se dovesse essere necessario non escludo l’adozione di altre ordinanze anche piu’ rigorose per prevenire contagi da Covid-19 e devastanti incendi”.

E in tema di ordinanze, Orlando ha commentato il discusso provvedimento emanato dal presidente Musumeci: “Indubbiamente – ha detto – l’ordinanza regionale crea qualche problema, ma fino a quando sara’ in vigore il Comune di Palermo si adeguera’, pur avendo chiesto come Anci Sicilia urgenti chiarimenti interpretativi”. Orlando, inoltre, ha chiesto “maggiore impegno alla Regione affinche’ si acceleri la campagna vaccinale che vede la Sicilia fanalino di coda a livello nazionale. Questo – ha aggiunto – credo dipenda anche dal fatto che non e’ ancora diffusa la percezione del pericolo del non vaccinarsi. Serve su scala nazionale una campagna che ricordi quanto il vaccino non sia solamente importante per la salute ma anche conveniente per le attivita’ economiche. E’ indicativa di questa nuova consapevolezza del rapporto salute e lavoro la circostanza che proprio operatori turistici e ristoratori sono i piu’ convinti sostenitori di green pass e vaccinazioni”.

L’emergenza incendi e la crisi pandemica sono stati al centro del Comitato Nazionale di Pubblica Sicurezza, che si e’ svolto ieri per la prima volta a Palermo, presieduto dal ministro dell’Interno Luciana Lamorgese. Orlando ha, inoltre, focalizzato il suo intervento sul rispetto della vita dei migranti e quindi su politiche che tutelino la loro dignita’ richiamando il premier Mario Draghi “a far sentire la propria autorevolezza in campo europeo sul tema dei flussi migratori, valorizzando cosi’ lo straordinario impegno profuso dalle autorita’ e comunita’ italiane in prima fila su questo fronte”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
BarSicilia

Bar Sicilia, Elena Pagana: “Parco dell’Etna e riserve, ecco cosa stiamo facendo per l’ambiente” CLICCA PER IL VIDEO

Dalle politiche per la fruizione dei parchi alle attività dell’Arpa fino alla pianificazione, ospite di Bar Sicilia è l’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente Elena Pagana

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.