Condividi

Festival a sostegno del turismo: al via il nuovo bando della Regione

domenica 15 Novembre 2020
Ph. di Giorgia Görner Enrile

Festival, eventi musicali e teatrali come attivatori turistici.

E’ questo lo scopo del bando lanciato dall’assessorato del Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana per la creazione di una mappa di manifestazioni a sostegno delle attività turistiche siciliane. A Darne l’annuncio è l’ assessore Manlio Messina. 

L’INIZIATIVA

manlio messina
Manlio Messina

Come governo Musumeci stiamo cercando di mettere in campo tutte le forze per sostenere il turismo e il mondo culturale e dello spettacolo che hanno sofferto e stanno soffrendo più di tutti, ormai da parecchi mesi – spiega l’assessore Messina -. Dobbiamo farci trovare pronti, nonostante la terribile pandemia, per una nuova e speriamo definitiva ripartenza”.

LA SELEZIONE

L’avviso riguarda i settori: lirico-sinfonico, cinematografico, fotografico, letterario, della musica jazz, rock, pop, della musica esperienziale, del teatro/scena contemporanea-danza ed etnico-folkloristico.

Per ognuna delle categorie identificate, si procederà alla selezione di un nuovo festival, che sia innovativo con potenziali ricadute turistiche. Le iniziative selezionate costituiranno l’insieme dell’offerta regionale dei festival di interesse turistico.

La selezione mira a costituire una rete stabile di operatori titolati ad attivare con il Dipartimento regionale una sinergia d’intenti ai fini principalmente promozionali in grado di rappresentare per l’utenza un prodotto turistico omogeneo e di livello.

Sulla scorta delle proposte pervenute e dall’analisi delle stesse, il Dipartimento potrà attivare con i soggetti organizzatori interlocuzioni formali, convenzioni, accordi o altri idonei strumenti collaborativi, in relazione alle risorse sia economiche che operative al momento utilizzabili.

CHI PUO’ PARTECIPARE

L’avviso è rivolto alle fondazioni, alle associazioni ed imprese culturali e musicali in qualsiasi forma costituite, alle società cooperative a mutualità prevalente che per statuto svolgono questo tipo di attività nei settori ed agli enti pubblici ed agli enti del settore pubblico allargato come quelli sottoposti a controllo o vigilanza della Regione Siciliana, sono comprese le istituzioni scolastiche che operano nel campo musicale.

REQUISITI RICHIESTI

  • Le iniziative devono svolgersi in Sicilia e saranno privilegiati i festival programmati in siti culturali o in luoghi di alto valore turistico culturale;
  • devono prevedere una comunicazione integrata ed efficace in grado di valorizzare l’evento, con particolare riferimento al circuito di rete;
  • devono risultare affermati a livello regionale ed avere avuto una durata, in almeno due edizioni nell’ultimo quinquennio, non inferiore a 4 giorni e non superiore a 30 giorni ovvero, in alternativa, possedere le caratteristiche di “start up” come sopra individuate.

Le istanze devono essere inviate esclusivamente via PEC, entro il prossimo 4 dicembre, a dipartimento.turismo1@certmail.regione.sicilia.it.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Di Sarcina e la rivoluzione dei porti del mare di Sicilia Orientale CLICCA PER IL VIDEO

Dal Prg del porto di Catania ai containers ad Augusta, passando per lo sviluppo di Pozzallo e l’ingresso di Siracusa nell’AP, il presidente Di Sarcina spiega obiettivi e progetti

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.