Condividi
Sicilia delle meraviglie

Il Castello di Taormina: glorioso passato declinato al presente

lunedì 3 Giugno 2024

Il Castello di Taormina, abbarbicato sulla rocca del Monte Tauro, a quasi 400 metri di quota, in età greca e romana era una delle acropoli della città di Tauromenium, da cui si poteva controllare la vallata del fiume Alcantara. La seconda, invece, era situata più a nord, presso l’attuale Castelmola. Se il primo era il castrum inferior, il secondo, il castrum superior.

La riapertura al pubblico del Castello di Taormina, dopo circa trent’anni e grazie alla società ‘Centomedia & Lode’, che la gestisce in esclusiva e di cui è Presidente Maurizio Scaglione, ha fatto sì che la Perla dello Ionio riacquistasse una delle sue due acropoli, riaprendo una vecchia finestra, per troppo tempo occlusa, su di un passato declinato al presente. Il tempo, d’altronde, come scrive Margaret Atwood, non è una linea ma una dimensione e in questo luogo in cui regna l’incanto è possibile riviverne più di una.

Visitate il Castello di Taormina perché:

  • ogni sua angolazione è rivelazione di bellezza;
  • ha, al suo interno, molti misteri da svelare;
  • tante leggende da raccontare;
  • una lunga storia da condividere.
  • perché solo così potrete dire di conoscere Taormina, l’antica Tauromenium, a 360°.

Visita il Castello di Taormina, Acquista il biglietto online e Salta la fila: https://www.castelloditaormina.it/biglietto-online/

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

“Sicilia ad Assisi”, l’evento che unisce la Regione e la Chiesa per offrire l’olio sulla tomba di San Francesco CLICCA PER IL VIDEO

La Sicilia è stata scelta per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. Si è svolta proprio questa mattina a Palazzo d’Orléans, a Palermo, l’incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

BarSicilia

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.