Condividi

Maltempo in Sicilia, allagamenti e disagi soprattutto nel Trapanese

martedì 6 Febbraio 2018

Finalmente la pioggia. E finalmente le previsioni meteo ci hanno azzeccato. Già, perchè stando alla grave siccità di questi mesi e agli invasi vuoti che hanno causato l’emergenza idrica a Palermo, persistere in una condizione di anticipata primavera avrebbe ulteriormente aggravato la situazione. Il piano straordinario di razionamento dell’acqua nel capoluogo siciliano potrebbe scattare a giorni, ma intanto un po’ d’acqua sta cadendo sulla nostra Isola.

E dunque, alla fine piovve. “Un vortice ciclonico mediterraneo ha interessato seppur marginalmente anche la Sicilia, innescando rovesci e temporali che sono risultati particolarmente intensi sul trapanese”. Cosi’ il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara, che spiega: “Sulla zona si segnalano picchi di 150mm in poche ore con allagamenti e tanti disagi, come nel caso di Mazara del Vallo e Castelvetrano. Piogge e temporali hanno colpito anche Palermo, sebbene piu’ marginalmente, mentre il resto dell’Isola ha visto fenomeni in genere meno intensi”.

I venti ancora sostenuti ruoteranno da Scirocco a Libeccio e poi Ponente, con raffiche anche di oltre 50-60km/h e mari molto mossi o agitati. Le temperature saranno in graduale calo dopo i valori molti miti dei giorni scorsi, con clima via via più freddo. Giovedì breve tregua, ma tra venerdì e sabato attesi nuovi rovesci accompagnati questa volta da venti piu’ freddi da Nord. Verranno dunque più colpiti i versanti tirrenici dell’Isola, con neve anche fin verso i 1000m e possibili temporali con grandine. In questa fase le temperature saranno in ulteriore calo”.

Situazione difficile a Castelvetrano, nel trapanese, dopo i nubifragi delle ultime ore. Molte le strade allagate. Collegamenti difficili. Dalle 12.30 la circolazione ferroviaria fra Alcamo Diramazione e Castelvetrano è sospesa per un problema tecnico agli impianti di circolazione, dovuto all’allagamento dei binari e alle abbondanti piogge che stanno colpendo la zona. Lo rende noto Rfi. Sul posto stanno ancora operando i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana per ripristinare il regolare funzionamento della linea ferroviaria. Sono presenti anche i vigili del fuoco.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, Settecannoli e riqualificazione della Costa Sud: tra speranze, progetti, degrado e impegno civico CLICCA PER IL VIDEO

Nuova tappa del viaggio de ilSicilia.it tra i quartieri di Palermo alla rubrica “La città chiama…”. Questa volta è il turno di Settecannoli, nella seconda circoscrizione, in cui ricade il lungomare della Costa Sud di Palermo. L’intervista a Sergio Oliva.

BarSicilia

Bar Sicilia, Cracolici: “La mafia ha scelto forme diverse per infiltrarsi nei territori”

Nel nome di Falcone, di Borsellino e dei simboli dell’Antimafia che hanno saputo essere esempio e testimonianza, Cracolici riassume l’attività svolta dal suo insediamento alla guida della commissione sino a oggi

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.