Condividi
il calendario

Messina: 8 mesi di eventi, vip, sport, moda, musica ed Rds. Ecco il programma

mercoledì 26 Aprile 2023

Dai campionati italiani di paralimpico tennis tavolo al concerto di Tiziano Ferro, dalla traversata dello Stretto ai mondiali di pesca sportiva, da 4 settimane di Rds loves Messina a Masterchef, dai campionati mondiali di Beach volley a Piazza Duomo allo Stretto Pride, dai Pinguini tattici nucleari agli eventi Messina Città di Antonello, dalla Vara allo Slow food.

Sono 30 più Iva (rappresentata da alcune sorprese che saranno svelate prossimamente, la prima il 4 maggio….) le iniziative di Messina Città della musica e degli eventi, dal 27 aprile fino al 31 dicembre. Molto più di un calendario di eventi, come ha sottolineato il sindaco Basile, quanto piuttosto un percorso trascinante al quale saranno uniti altre iniziative che accompagneranno i prossimi mesi fino alla fine del 2023.

Il programma è stato presentato questa mattina in conferenza stampa a Palazzo Zanca dal sindaco Federico Basile e dagli assessori Massimo Finocchiaro, Enzo Caruso, Massimiliano Minutoli, Roberto Cicala, Liana Cannata e Alessandra Calafiore.

All’incontro hanno preso parte rappresentanti delle partecipate del Comune, nonché della Camera di Commercio; Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato, Sicindustria, operatori del mondo dello spettacolo, dello sport e del turismo.

La “chicca” in apertura di conferenza stampa, con l’annuncio di un’intesa tra Comune di Messina e l’emittente radiofonica nazionale RDS. Un accordo che porterà immagini e brand di Messina in tutto il mondo.

In collegamento da remoto Massimiliano Montefusco general manager di RDS ha illustrato il progetto RDSlovesMessina, un piano strategico di comunicazione, promosso dall’emittente radiofonica che vedrà Messina portavoce dell’italianità nel mondo.

“Città che vanta uno straordinario patrimonio artistico storico e paesaggistico arricchito dalle eccellenze enogastronomiche- ha detto Montefusco- In particolare per due settimane di maggio e due di settembre saranno presenti i nostri talent che diventeranno eccezionali ambasciatori, oltre alle vetrine radiofoniche. L’obiettivo di RDS è creare un’onda straordinaria di positività delle bellezze del territorio; vogliamo portare sia la bellezza del territorio che quella delle persone che la compongono”.

A maggio quindi i primi appuntamenti del progetto, ma le prossime settimane saranno ricche di eventi dallo sport allo spettacolo passando per la musica. E a fare da apripista, domani al Palacultura sarà il Premio ME fashion award, dedicato alle grandi firme della moda (qui). 

Vogliamo consolidare il brand Messina Città della Musica e degli Eventi– ha proseguito Basile – una città viva e con una marcia in più, che grazie al coinvolgimento e il supporto di tutti diventi attrattiva per la cittadinanza e per tutti i potenziali turisti e investitori. L’elemento trainante è promuovere in maniera sinergica sport, musica, le feste religiose simbolo della città, unitamente alle eccellenze e le specificità territoriali, valori e risorse fondamentali per lo sviluppo locale nell’ottica di portare visibilità a Messina non soltanto oltre lo Stretto, ma in un panorama ancora più vasto”.

Basile ha sottolineato lo spirito di squadra che sta già vedendo insieme tutti i settori coinvolti in un unico obiettivo che è quello di promuovere l’immagine della città dello Stretto e le sue bellezze. Insomma, fare di Messina un palcoscenico. I 30 eventi sono solo la punta di diamante di un ricchissimo programma che man mano andrà ampliandosi tenendo in considerazione i vari periodi dell’anno.

Tanti eventi trainanti per la Città – ha spiegato l’assessore Massimo Finocchiaro – e sono frutto di un grande lavoro di squadra per il quale voglio ringraziare davvero tutti. Non abbiamo pensato a quanti eventi fare, fermandoci al numero, ma alla qualità delle iniziative e posso dire che il programma è straordinario. L’obiettivo è stato quello di consolidare il percorso già avviato negli ultimi due anni affinché Messina continui a far parlare di sé, non soltanto come vetrina di grandi manifestazioni ma di una Città che coinvolge l’intero territorio e tutte le sue eccellenze per potenziare ancora una volta il brand Messina, offrire opportunità al tessuto sociale ed imprenditoriale cittadino, attirare l’interesse di turisti, degli abitanti della provincia e delle città limitrofe per creare un indotto economico, grazie ad un progetto di marketing imprenditoriale esteso per l’intero anno”.

L’assessore alla cultura Enzo Caruso si è soffermato sul fatto che per la prima volta dopo la pandemia è stato possibile programmare tutti gli eventi e quindi promuoverli in tempo creando un percorso attrattivo che spazia dalla musica allo sport, all’enogastronomia, all’arte, alla religione. Così in autunno saranno riaperti i Forti e allo stesso tempo ci saranno iniziative volte alla diffusione del brand Messina città di Antonello.

Saranno oltre trenta gli appuntamenti, dai grandi eventi di musica a quelli sportivi di caratura mondiale, e ancora quelli legati all’enogastronomia, oltre le coinvolgenti celebrazioni religiose; come altrettanto numerosi gli artisti che ne prenderanno parte.

Il programma degli eventi prenderà il via a partire da domani, giovedì 27, con Me Fashion Award al Palacultura, per proseguire con i Campionati Italiani Paralimpici di tennistavolo che si terranno al Palarescifina, dal 18 al 21 maggio; il Campionato Italiano Slalom Vento dello Stretto – Windsurf, a Baia di Grotte, dal 26 al 28 maggio. Se il 15 maggio l’evento sarà Masterchef a Piazza Duomo, il 4 maggio c’è un vero e proprio regalo a sorpresa annunciato dall’assessore Finocchiario

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Rita Barbera: “La sicurezza nasce dal rispetto” CLICCA PER IL VIDEO

IlSicilia.it ha intervistato Rita Barbera, per anni direttrice di istituti penitenziari, in prima linea e “sul campo” in tema di amministrazione carceraria. Con lei abbiamo analizzato il decreto “Carcere sicuro”, recentemente approvato dal Governo nazionale.

BarSicilia

Bar Sicilia, estate tutta da vivere a Giardini Naxos: turismo, eventi, cultura, arte CLICCA PER IL VIDEO

Con gli assessori comunali di Giardini Naxos Fulvia Toscano e Ferdinando Croce scopriamo sorprese ed eventi di un’estate da boom di turisti

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.