Condividi
La dichiarazione

Messina (FdI) Replica a De Luca: “La pesca al tonno incrementata del 60%, parliamo con i fatti”

sabato 18 Maggio 2024

La pesca è un comparto fondamentale per la Nazione e soprattutto per l’attuale Governo. Comprendiamo quindi la preoccupazione di Cateno De Luca sui pagamenti fermi degli anni precedenti per i pescatori. Anni nei quali nel ministero competente c’era il Movimento 5 stelle. Ma rispediamo al mittente queste domande e anzi, aggiungiamo che vorremmo sapere noi come mai esistano parti politiche che non hanno a cuore le eccellenze della nostra terra. Troppo impegnate ad attaccarsi sulle frasi degli altri forse, il modo più antico per spostare l’attenzione riguardo ai fallimenti prodotti negli anni nei quali governavano loro”. Lo dichiara in una nota il vice presidente vicario di FdI alla Camera, Manlio Messina.

Il decreto firmato dal governo Meloni, grazie al lavoro del ministro Lollobrigida, che incrementa rispetto agli anni precedenti, la quota della pesca al tonno del 60% della quota aggiuntiva – prosegue Messina – è una ottima notizia, un traguardo importante perché consentirà ai proprietari delle imbarcazioni di poter partecipare alla campagna di quest’anno con un aumento del pescato. Nel 2023 la pesca accidentale aveva 118 tonnellate, adesso invece sono 136 complessive. Una quota sensibilmente più alta dello scorso anno, senza contare quelle riservate alla piccola pesca e alle feluche in Sicilia che hanno anch’esse ricevuto un consistente incremento. Alle parole, come sempre, rispondiamo con i fatti“.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Europee, la diretta in studio: analisi, ospiti e commenti CLICCA PER IL VIDEO

Dagli studi de ilSicilia.it le prime riflessioni sulle elezioni europee

BarSicilia

Bar Sicilia dal ‘Vittorio Morace’ di Liberty Lines, Cotella: “Ecco il primo ibrido al mondo”

I lettori de ilSicilia.it possono godersi in quest’anteprima le novità dell’imbarcazione chiamata a collegare i mari e i viaggiatori di Sicilia, in particolare tra Trapani e le Egadi

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.