Condividi

Naufragio Nuova Iside, i familiari: “Recuperare il relitto”

lunedì 6 Luglio 2020
Nuova Iside
Foto Twitter: Marina Militare @ItalianNavy

I familiari delle vittime del naufragio avvenuto nella notte tra il 12 e il 13 maggio della Nuova Iside chiedono con forza che venga recuperato il relitto. L’imbarcazione che si trova in fondo al mare a 1400 metri di profondità nel mare di San Vito Lo Capo.

Per questo hanno organizzato per domani alle 16 a Roma,, presso i locali della Camera dei Deputati, con il deputato nazionale Lorenzo Viviani, una conferenza stampa alla presenza di Rosalba Cracchiolo e Giovanna Leone rispettivamente mamma e compagna di Vito Lo Iacono per chiedere alle Istituzioni il recupero del relitto della “Nuova Iside” dove all’interno verosimilmente è ancora intrappolato il corpo del giovanissimo capitano del peschereccio, l’unico ancora non ritrovato dopo la tragedia.

Il mare ha restituito i corpi del padre Matteo Lo Iacono e il cugino Giuseppe Lo Iacono dopo che il peschereccio è colato a picco al largo di San Vito lo Capo (Tp). Su quanto successo quella notte la procura di Palermo ha aperto un’inchiesta coordinata dall’aggiunto Ennio Petrigni e il sostituto Vincenzo Amico. L’ipotesi che vi sia stata una collisione con la petroliera Vulcanello della società Augustadue del gruppo Mednav che si trovava nella stessa rotta.

La procura ha indagato quattro persone: il comandante della petroliera “Vulcanello”, l’armatore della società “Augustadue” e due ufficiali di plancia. Le ipotesi di reato sono omicidio colposo, sommersione di nave e omesso soccorso. Nei giorni scorsi i pm avevano disposto prima il sequestro della “scatola nera” e successivamente anche quello dell’imbarcazione attualmente ormeggiata nel porto di Augusta. Il corpo di Giuseppe Lo Iacono, 33 anni, padre di 4 figli, fu recuperato il 14 maggio; quello di Matteo Lo Iacono, 53 anni, due giorni dopo, avvistato da un traghetto in viaggio sulla tratta Ustica- Palermo, a circa 14 miglia a nord di Capo Gallo. Resta ancora oggi disperso Vito Lo Iacono, 27 anni così come il relitto del “Nuova Iside” Dalla Vulcanello sono stati prelevati 25 i reperti. Si attende in questi giorni la relazione dei carabinieri.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Europee, la diretta in studio: analisi, ospiti e commenti CLICCA PER IL VIDEO

Dagli studi de ilSicilia.it le prime riflessioni sulle elezioni europee

BarSicilia

Bar Sicilia dal ‘Vittorio Morace’ di Liberty Lines, Cotella: “Ecco il primo ibrido al mondo”

I lettori de ilSicilia.it possono godersi in quest’anteprima le novità dell’imbarcazione chiamata a collegare i mari e i viaggiatori di Sicilia, in particolare tra Trapani e le Egadi

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.