Condividi

Palermo: dal Ministero un commissario unico per Ponte Corleone e svincolo Perpignano

mercoledì 16 Giugno 2021
ex cariboni-perpignano-ponte corleone-01

Avanti a piccoli passi. Dopo i clamorosi ritardi del Comune di Palermo nell’assegnare i bandi delle incompiute “ex Cariboni” – il raddoppio del ponte Corleone e la realizzazione dello svincolo Perpignano – (LEGGI QUI GLI SPECIALIfinalmente arrivano novità da Roma.

Il deputato nazionale Adriano Varrica comunica l’ampliamento del commissariamento governativo dalla sola messa in sicurezza del Ponte Corleone (inizialmente annunciata) agli altri due interventi: il raddoppio del ponte Corleone (costo stimato 17 milioni) e la realizzazione dello svincolo di via Perpignano (costo stimato 34,1 milioni, di cui solo 4,6 disponibili grazie al “Patto per Palermo”, gli altri fondi (ex Agensud) non sono più disponibili).

“Grazie al lavoro del Sottosegretario Giancarlo Cancelleri viene accolta la mia proposta, formalizzata anche con interpellanza parlamentare oltre tre mesi fa, di nominare un commissario governativo che non si occupasse esclusivamente della messa in sicurezza del Ponte Corleone, ma che seguisse in unica soluzione anche la costruzione delle bretelle laterali del ponte stesso e la realizzazione dello svincolo Perpignano”. Con queste parole il deputato nazionale del Movimento 5 Stelle, Adriano Varrica ha annunciato il commissariamento per altre due opere strategiche per la mobilità di Palermo e della Sicilia Occidentale.

Adriano Varrica“Da oltre due anni siamo impegnati nel percorso di messa in sicurezza e completamento della circonvallazione di Palermo – spiega Varrica Progetti attesi dalla città da decenni e mai realizzati. Il tavolo tecnico istituzionale da me promosso a partire dallo scorso ottobre con Anas, Provveditorato opere pubbliche e Comune di Palermo segna un altro fondamentale passo in avanti: dopo la convenzione quadro siglata a febbraio, il reperimento dei fondi per le analisi e la progettazione della messa in sicurezza del Ponte Corleone, otteniamo l’ampliamento del mandato commissariale che era inizialmente stato annunciato solo per l’intervento straordinario sul ponte, che avrebbe fatto venir meno la logica complessiva di risanamento della circonvallazione.

Non c’è un istante da perdere per la definizione del provvedimento che adesso passerà dal Parlamento e per l’attuazione della convenzione che metterà subito ANAS nelle condizioni di operare. Siamo consapevoli che la città sarà soddisfatta solo quando la circonvallazione sarà sicura e percorribile senza gli ingorghi di questo periodo, il nostro contributo alla città è nel costruire soluzioni per affrontare e superare le sue problematiche storiche”, ha concluso il deputato Cinquestelle.

Il ministero delle Infrastrutture ha nominato Matteo Castiglioni, dell’Anas, commissario delle opere. Lo rende noto il presidente del Consiglio comunale Salvatore Orlando.

 

 

allegato LE OPERE COMMISSARIATE:  QUI

La richiesta formulata da Varrica: QUI

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Catania, truffa sui carburanti: 13 indagati e sequestro beni da 25 milioni CLICCA PER IL VIDEO

I sequestri sono stati eseguiti nelle province di Catania, Palermo, Enna, Catanzaro e Reggio Calabria. L’indagine, condotta dalle unità dei gruppi Tutela finanza pubblica del nucleo Pef della Guardia di finanza di Catania e Operativo regionale antifrode dell’Adm ha riguardato due distinti gruppi.

BarSicilia

Influenza, Covid e nuovi virus: a Bar Sicilia tutti i consigli dei professori Corrao e Vitale CLICCA PER IL VIDEO

Tra i professori inseriti nella World’s Top 2% Scientist, la graduatoria planetaria delle scienziate e degli scienziati con livello più elevato di produttività elaborata dalla Stanford University, ci sono anche Salvatore Corrao, Professore di Medicina Interna dell’Università di Palermo e Capo Dipartimento di Medicina Clinica dell’Arnas-Civico di Palermo e Francesco Vitale, Professore ordinario di Igiene…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.