Condividi

Palermo, Open Arms: Salvini arrivato ad aula bunker per processo

venerdì 13 Maggio 2022

Il senatore della Lega Matteo Salvini è arrivato nell’aula bunker del carcere Ucciardone di Palermo per l’udienza del processo Open Arms.

E’ imputato per sequestro di persona e rifiuti di atti d’ufficio per aver impedito, quando era ministro dell’Interno, lo sbarco di un gruppo di migranti soccorsi dalla nave della ong catalana.

Ha preso il via il processo Open Arms nell’aula bunker del carcere Ucciardone di Palermo, in cui l’ex ministro dell’Interno e leader della Lega, Matteo Salvini è imputato per sequestro di persona e rifiuto di atti d’ufficio per il caso della nave dell’ong spagnola che nell’agosto 2019, dopo aver salvato 147 migranti, rimase in mare per 19 giorni a causa di un divieto di sbarco al porto di Lampedusa. Presenti in aula anche lo stesso Salvini e il suo avvocato Giulia Bongiorno.

La prima testimone ad essere ascoltata è la dottoressa Katia Valeria Di Natale, medico del Cisom, che ha effettuato un sopralluogo sull’imbarcazione il 15 agosto del 2019. “Le condizioni dei migranti erano precarie, stavano tutti sul ponte. Alcuni presentavano anche ferite da armi da fuoco” ha detto. Il collegio è presieduto da Roberto Murgia, mentre l’accusa è rappresentata dai pm Giorgia Righi e Calogero Ferrara.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

“Sicilia ad Assisi”, l’evento che unisce la Regione e la Chiesa per offrire l’olio sulla tomba di San Francesco CLICCA PER IL VIDEO

La Sicilia è stata scelta per offrire l’olio che alimenta la lampada votiva che arde giorno e notte ad Assisi, sulla tomba di San Francesco, patrono d’Italia. Si è svolta proprio questa mattina a Palazzo d’Orléans, a Palermo, l’incontro con il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e il sindaco di Palermo Roberto Lagalla.

BarSicilia

Bar Sicilia, Giovanni Arena Cavaliere del lavoro: una storia siciliana

Una storia siciliana. Di quelle importanti. Per la semplicità con cui partono e il traguardo che raggiungono, ma soprattutto per il modo in cui avvengono.

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.