Condividi

Palermo, tunisino tenta di violentare bimba di undici anni

martedì 12 Settembre 2017

Tenta di stuprare una bimba di 11 anni. Protagonista un tunisino di 26 anni, Aidi Mourad, arrestato a Palermo dalla polizia con l’accusa di atti sessuali con la piccola.

Le indagini sono scattate dopo che i genitori della bambina provenienti dall’Est Europa, hanno denunciato la scomparsa dell’undicenne. Dopo qualche ora la bimba è tornata a casa. E ha raccontato la tentata violenza sessuale ad opera del tunisino, parcheggiatore abusivo, davanti a un supermercato cittadino.

L’uomo l’avrebbe condotta tra i vagoni nella vicina stazione di “Brancaccio” e lì avrebbe tentato di abusare di lei. La bambina ha raccontato a un suo familiare che il 26enne extracomunitario in altre occasioni aveva tentato di baciarla contro la sua volontà. Le indagini, hanno permesso di risalire al giovane, che è stato bloccato dopo una fuga ed inseguimento proprio sopra i vagoni dei treni.

L’uomo, senza permesso di soggiorno, è stato portato nel carcere di Pagliarelli.

Stupri in Italia, i dati Istat rivelano il forte numero di stranieri violentatori

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Francesco Zavatteri: “Giovani fuorviati dal crack, crea una barriera insormontabile” CLICCA PER IL VIDEO

L’intervista de ilSicilia.it a Franco Zavatteri, padre di Giulio, giovane artista palermitano, ucciso da un’overdose di crack all’età di 19 anni il 15 settembre 2022. Il ricordo del figlio, l’impegno quotidiano per sensibilizzare sul tema delle droghe nelle scuole, l’importanza di strutture sul territorio come la “Casa di Giulio” e il centro di pronta accoglienza…

BarSicilia

Bar Sicilia, Razza pronto a correre per un seggio a Strasburgo: “L’Europa entra sempre più nella vita dei siciliani” CLICCA PER IL VIDEO

Prima di affrontare la campagna elettorale che separa i siciliani dal voto del prossimo 8 e 9 giugno, Razza fissa la sua marcia d’avvicinamento all’obiettivo delineando concetti e misurando il feedback con i propri elettori

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.