Condividi

Palermo, uomo trovato morto in auto: disposta autopsia

lunedì 13 Giugno 2022
Foto d'archivio

Sarà l’autopsia disposta dalla procura ad accertare le cause della morte del nigeriano di 39 anni, Omolade Oluwaehegun Akeem, trovato questa mattina senza vita in un’auto parcheggiata in via Martoglio nel mercato di Ballarò, a Palermo. La salma è stata portata all’istituto di medicina legale del Policlinico di Palermo per eseguire l’esame. Le indagini sono condotte dai carabinieri del comando provinciale.

E’ un calciatore nigeriano Omolade Oluwaehegun Akeem, 39 anni, l’uomo morto questa mattina in via Martoglio a Palermo. Dal 2000 al 2012 ha giocato nelle squadre di calcio a Treviso, nel Torino, nel Novara, nella Reggiana, nel Gela, nel Barletta e poi Maraza, Ribera chiudendo la carriera nell’Altofonte. Chiusa la carriera il calciatore è rimasto a Palermo e per qualche anno ha lavorato anche in eventi musicali. “Era molto ben voluto – raccontano gli amici – Era una persona sempre disponibile. Ha fatto tanto bene in questi anni Omalade Akeem. In questi giorni era affaticato e aveva dolori alla gamba. Questa mattina un amico lo stava portando in ospedale quando si è sentito male. L’amico ha chiamato i soccorsi per l’ex calciatore non c’è stato nulla da fare”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Decreto “svuota-carceri”, Pino Apprendi: “L’urlo dei detenuti, che la pena sia umana” CLICCA PER IL VIDEO

Con Pino Apprendi, garante dei detenuti del Comune di Palermo abbiamo analizzato e valutato in base all’esperienza delle carceri palermitane il Dl 92/2024, approvato dal Consiglio dei Ministri il 3 luglio 2024 in risposta all’emergenza carceraria.

BarSicilia

Bar Sicilia, estate tutta da vivere a Giardini Naxos: turismo, eventi, cultura, arte CLICCA PER IL VIDEO

Con gli assessori comunali di Giardini Naxos Fulvia Toscano e Ferdinando Croce scopriamo sorprese ed eventi di un’estate da boom di turisti

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.