Condividi
L'assemblea

Pd, le 14 delegate siciliane al Coordinamento nazionale della conferenza delle Democratiche

domenica 3 Marzo 2024

Si è svolta oggi in contemporanea in tutte e 9 le province siciliane, l’Assemblea regionale della Conferenza delle Donne democratiche chiamata a votare la lista delle 14 delegate siciliane che comporranno il Coordinamento nazionale della Conferenza, collegato alla candidatura di Roberta Mori a portavoce nazionale.

Le delegate che rappresenteranno la Sicilia nella Conferenza nazionale delle Donne democratiche che prenderà il via il prossimo 9 marzo a Roma sono: Elisa Carbone, Valentina Chinnici, Rosanna Cristaldi, Luciana Formica, Milena Gentile, Laura Giuffrida, Paola Gozzo, Cleo Li Calzi, Giovannella Licari, Gessica Salerno, Roberta Sallemi, Ersilia Saverino, Eleonora Sciortino, Graziella Torrisi.

A queste si uniscono, quali componenti di diritto, le deputate nazionali Giovanna Iacono e Stefania Marino, le segretarie provinciali di Catania Maria Grazia Leone e di Enna Katia Rapé e Teresa Piccione, componente della commissione nazionale di garanzia.

L’assemblea è stata aperta dai saluti del segretario regionale Anthony Barbagallo che ha sottolineato l’importanza della Conferenza delle Donne democratiche ma anche il risultato acquisito dalla Sicilia che con le sue 1.329 iscritte rappresenta quasi il 10% di tutte le iscritte nazionali e elegge nel coordinamento regionale 14 donne che rappresentano – in quota proporzionale alle iscrizioni – tutte e 9 le province siciliane.

La piattaforma programmatica è stata illustrata alle oltre 300 donne presenti in Assemblea dalla referente per la Sicilia della candidata Portavoce Roberta Mori, Cleo Li Calzi, che riprendendo le parole contenute nella piattaforma della mozione ha sottolineato l’importanza della Conferenza quale spazio autonomo, plurale ed integenerazionale di empowerment, elaborazione formazione ed azione politica; uno spazio plurale che riconosce e unisce le differenze. La sfida prioritaria che ci accomuna tutte in un’unica lista unitaria è la costruzione di uno spazio in cui la diversità è ricchezza. Divise, noi donne, rischiamo l’irrilevanza, mentre unite siamo e vogliamo essere determinanti ed essere un valore aggiunto.

Milena Gentile, come responsabile del Dipartimento regionale Politiche di genere del PD Sicilia, ha sottolineato il grande risultato del 45% di aderenti alla Conferenza di non iscritte PD provenienti dal mondo dell’associazionismo e delle professioni.

 

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Relazione Antimafia regionale all’Ars, Cracolici: “L’obiettivo è far sentire il fiato sul collo a Cosa Nostra” CLICCA PER IL VIDEO

Il presidente della commissione Antimafia siciliana, Antonello Cracolici, ha presentato all’Ars la relazione sull’attività della commissione a un anno dal suo insediamento

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.