Condividi

Regolamento dehors a Palermo: “Gestori nel caos, impossibile lavorare così”

venerdì 14 Giugno 2019
palermo dehors

“Dai gazebo all’adeguamento con i dehors, poi l’attesa infinita del nuovo regolamento e, infine, una situazione di stasi che si è trasformata in emergenza. Il risultato è l’attuale condizione di caos in cui si ritrovano gli esercenti”. A dichiararlo, dopo gli ultimi controlli con multe e sequestri nei locali di Palermo, è il responsabile dell’Area produzione di Confesercenti Sicilia e vice presidente provinciale, Nunzio Reina.

“E’ necessario, oggi più che mai, accelerare il passo – aggiunge – perché i gestori vogliono lavorare rispettando le regole, ma queste devono essere chiare e definitive. Una città turistica come Palermo, specie con l’estate alle porte, non può permettersi rallentamenti del genere e considerando che decine di pratiche sono ancora ferme, è chiaro che fare impresa diventa impossibile”.

“A questo punto – prosegue Reina sarebbe più semplice copiare il regolamento dehors di città in cui il meccanismo funziona”.

“La situazione è paradossale – precisa Francesca Costa, presidente di Confesercenti Palermo – perché i gestori dei locali devono far riferimento ad un regolamento che deve essere ancora modificato e continuano ad esserne penalizzati. Tra i punti più critici, quello della fascia oraria in cui si prevede la collocazione delle strutture, che dovrebbero essere ripetutamente montate e smontate. Chiediamo il nuovo regolamento in tempi brevi, perché chi fa impresa in questa città non deve essere danneggiato, ma incoraggiato”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Bar Sicilia a Torre del Faro (ME): “Ecco il Ponte che verrà” CLICCA PER IL VIDEO

Maurizio Scaglione e Giuseppe Bianca con Bar Sicilia sono a Torre del Faro dove, insieme al presidente dell’ordine degli architetti Giuseppe Falzea e un altro tecnico messinese, l’ingegnere Peppe Palamara, illustrano tutto quello che verrà per quanto riguarda la parte tecnica e le premesse logistiche sui luoghi nella vicenda che riguarda il ponte sullo Stretto…

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.