Condividi

Rissa diventa sparatoria a Caltanissetta: conteso un fidanzato

sabato 30 Gennaio 2021

Quattro persone, tra cui padre e figlio, sono state denunciate dalla polizia per una rissa culminata con uno sparo ieri sera a Caltanissetta nel quartiere Santa Flavia.

Quando i poliziotti sono arrivati hanno trovato i protagonisti dell’acceso diverbio che se le davano di santa ragione; per riportare la calma, è stato necessario l’intervento di altre pattuglie della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri e l’uso di spray urticanti, in dotazione alle forze dell’ordine.

Dei quattro fermati, di 21, 24, 26 e 51 anni, due sono rimasti feriti e medicati sul posto dal 118. Da una prima ricostruzione dei fatti la rissa sarebbe scaturita tra due nuclei familiari per motivi sentimentali. A quanto pare una ragazza avrebbe affrontato la presunta “rivale” accusandola di aver avuto un flirt con il fidanzato. A quel punto sono intervenuti anche gli uomini delle rispettive famiglie e la lite è degenerata. I poliziotti hanno sequestrato una pistola calibro 6,35, con matricola cancellata, tre cartucce inesplose, un bossolo esploso, e un coltello a serramanico.

I fermati sono stati condotti in questura e, dopo le formalità di rito, denunciati in stato di libertà. Sono in corso accertamenti finalizzati a risalire al possessore delle armi sequestrate e al resposabile dello sparo.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, Settecannoli e riqualificazione della Costa Sud: tra speranze, progetti, degrado e impegno civico CLICCA PER IL VIDEO

Nuova tappa del viaggio de ilSicilia.it tra i quartieri di Palermo alla rubrica “La città chiama…”. Questa volta è il turno di Settecannoli, nella seconda circoscrizione, in cui ricade il lungomare della Costa Sud di Palermo. L’intervista a Sergio Oliva.

BarSicilia

Bar Sicilia, Cracolici: “La mafia ha scelto forme diverse per infiltrarsi nei territori”

Nel nome di Falcone, di Borsellino e dei simboli dell’Antimafia che hanno saputo essere esempio e testimonianza, Cracolici riassume l’attività svolta dal suo insediamento alla guida della commissione sino a oggi

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.