Condividi

Sequestro degli elenchi, la massoneria del Goi apre le porte a Palermo con il Gran Maestro Bisi

martedì 21 Marzo 2017
stefano bisi
Stefano Bisi

Il Grande Oriente d’Italia, sabato 25 marzo, apre le porte della casa massonica di Palermo ai giornalisti. Telecamere e cronisti saranno accolti e ospitati all’interno del tempio di piazzetta Speciale 9, alle spalle di piazza Bologni. Sarà presente Stefano Bisi, Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia che incontrerà la stampa alle 11.30 per fare chiarezza sulla decisione della Commissione parlamentare Antimafia.

Nei giorni scorsi lo Scico della Guardia di Finanza ha sequestrato gli elenchi  di tutti gli iscritti in Calabria e Sicilia al Grande Oriente d’Italia. “È stato commesso un atto che fa male alla democrazia del nostro Paese – ha detto Bisi -. Vanno colpiti i reati non le intere associazioni”.

A fine febbraio il Grande Oriente d’Italia ha istituito un Collegio difensivo per la tutela del diritto di associazione nell’intento di sviluppare una serie di iniziative a difesa  sia degli iscritti che dei diritti fondamentali in tema di libera associazione, “così come garantita – spiegano dal Grande Oriente – dalla carta costituzionale e dalla normativa comunitaria. Il Collegio è stato incaricato di valutare e promuovere tutte le iniziative, anche giudiziarie, dinanzi alle competenti sedi istituzionali”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Relazione Antimafia regionale all’Ars, Cracolici: “L’obiettivo è far sentire il fiato sul collo a Cosa Nostra” CLICCA PER IL VIDEO

Il presidente della commissione Antimafia siciliana, Antonello Cracolici, ha presentato all’Ars la relazione sull’attività della commissione a un anno dal suo insediamento

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.