Condividi

Sicilia. Diga Rosamarina, sopralluogo di Musumeci: “Con oggi si segna un nuovo inizio” |VIDEO

mercoledì 23 Maggio 2018

 

Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, oggi ha fatto un sopralluogo alla diga di Rosamarina a Caccamo. Il governatore ha voluto rendersi conto di persona quale sia la situazione dell’invaso, inaugurando la prima di una serie di visite nelle venticinque strutture dei bacini artificiali della Regione “Oggi segniamo un nuovo inizio – ha detto il governatore–  Abbiamo cominciato il giro da questa diga, la più vicina a Palermo, ma dobbiamo prendere atto che in Sicilia c’è tanto arretrato, ci sono dighe non collaudate e che potrebbero essere molto utili. É mancata, in passato, la manutenzione. I fondi ci sono, ma scarseggiano i progetti e la buona volontà, perché molte volte i soldi sono stati dirottati verso altro“.

Il presidente, insieme all’assessore all’Energia e ai Servizi di pubblica utilità Alberto Pierobon, ha voluto incontrare il personale della diga, evidenziando come il governo consideri strategico questo settore e assicurando loro l’interessamento per cercare di risolvere il problema relativo al riconoscimento del profilo professionale e al reperimento delle risorse necessarie per lo straordinario.

Al momento, in tutto il dipartimento Acqua e rifiuti ci sono sette servizi scoperti e mancano ventotto funzionari “Meno dirigenti – ha aggiunto il governatore – vuol dire meno controlli. Questa musica non poteva continuare”.

I lavoratori hanno apprezzato molto la presenza di Musumeci, sottolineando come sia la prima volta che un presidente della Regione vada a visitare una diga.

Mi meraviglia – ha concluso il capo del governo – che altri prima di noi non ci siano mai stati. Vedere con i propri occhi lo stato delle cose e motivare il personale è fondamentale. Dipendenti che, spesso, vengono presentati come scansafatiche e imboscati, ma sappiamo bene che c’è anche chi lavora nel silenzio, spesso senza un minimo di gratificazione”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, parla il Prefetto Cucinotta: “Tuteleremo fondi Pnrr da infiltrazioni mafiose. E’ un problema nostro” CLICCA PER IL VIDEO

Il Prefetto di Palermo Maria Teresa Cucinotta intervistata a margine dell’iniziativa “Giornata della Trasparenza”, organizzata dall’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale, ha fatto il punto sugli strumenti a disposizione della Giustizia per evitare il rischio di infiltrazioni mafiose sui fondi Pnrr e sulle grandi opere pubbliche

BarSicilia

A Bar Sicilia l’assessore regionale Scarpinato: “Ecco il nostro Turismo 4.0” CLICCA PER IL VIDEO

E’ Francesco Scarpinato, l’ospite della puntata numero 217 di Bar Sicilia. L’assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo ha parlato del futuro della Sicilia e dei progetti legati al settore che è considerato il volano dell’economia dell’Isola. A intervistarlo, come sempre, il direttore Marianna Grillo e l’editore Maurizio Scaglione. Scarpinato raccoglie un’eredità importante lasciata dall’ex…

La Buona Salute

La Buona Salute 60° puntata: Re.O.S. – Rete Oncologica Siciliana

La 60^ puntata de La Buona Salute è dedicata al progetto REOS, la rete oncologica siciliana, una realtà ormai concreta e una eccellenza siciliana per le patologie tumorali

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.