Condividi
Il colloquio

Strage di Altavilla Milicia, Barreca accusa la coppia del triplice omicidio e difende la figlia

mercoledì 17 Aprile 2024
Giovanni Barreca

Accusa la coppia che fino ad ora aveva in qualche modo difeso e sostiene di essersi limitato a pregare Giovanni Barreca, il muratore di Altavilla Milicia che insieme due fanatici religiosi, ha ucciso la moglie e due figli durante un esorcismo.

L’uomo, in carcere, ha detto al suo avvocato Giancarlo Barracato di non aver mai usato violenza contro i familiari e che la situazione sarebbe precipitata con l’intervento di Massimo Carandente e Sabrina Fina, intervenuti per liberare le vittime dal demonio. Il muratore scagiona dai delitti la figlia quindicenne, indagata per il triplice omicidio, pur riconoscendole una particolare “capacità nell’avvertire la presenza del demonio“. Il colloquio tra il muratore e l’avvocato è avvenuto in presenza della criminologa Roberta Bruzzone, consulente della difesa nella valutazione della capacità di intendere e di volere dell’uomo.

L’infermità mentale è evidente“, dice Barracato che descrive il suo cliente come in preda a una totale confusione. Intanto ha rinunciato alla difesa il legale di Massimo Carandente, l’avvocato Marco Rocca.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Palermo, Settecannoli e riqualificazione della Costa Sud: tra speranze, progetti, degrado e impegno civico CLICCA PER IL VIDEO

Nuova tappa del viaggio de ilSicilia.it tra i quartieri di Palermo alla rubrica “La città chiama…”. Questa volta è il turno di Settecannoli, nella seconda circoscrizione, in cui ricade il lungomare della Costa Sud di Palermo. L’intervista a Sergio Oliva.

BarSicilia

Bar Sicilia, Cracolici: “La mafia ha scelto forme diverse per infiltrarsi nei territori”

Nel nome di Falcone, di Borsellino e dei simboli dell’Antimafia che hanno saputo essere esempio e testimonianza, Cracolici riassume l’attività svolta dal suo insediamento alla guida della commissione sino a oggi

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.