Condividi
Il commento

Stupro di gruppo a Catania: Pira: “Sui social c’è un rischio di esaltazione del male”

domenica 4 Febbraio 2024

“Quanto è accaduto a Catania nelle ultime ore, lo stupro ai danni di una giovanissima, che ha subito una terribile violenza fisica, rischia come già accaduto a Palermo, una ulteriore violenza psicologica, per quanto poi accade sui social, dove ormai viene polarizzata ogni notizia di cronaca. Sui social, come già accaduto a Palermo, c’è un rischio fortissimo di esaltazione del male e di quasi certa emulazione“. Così Francesco Pira, professore associato di Sociologia e direttore del Master in Esperto della Comunicazione Digitale all’Università di Messina, commenta la violenza ai danni di una 13enne avvenuto a Catania.

“Per questo – aggiunge – è necessario attivare una compensazione con processi di educazione alla responsabilità e di reale inclusione. A questo si aggiunge la celebrazione della paura per la narrazione di un gravissimo fatto avvenuto in un luogo pubblico ad opera di giovani come la vittima, che hanno imposto la loro volontà con l’uso della violenza”.

Questo articolo fa parte delle categorie:
Condividi
ilSiciliaNews24

Il prefetto di Agrigento e Arpa: “Collaboriamo per garantire l’ordine delle discariche in Sicilia” CLICCA PER IL VIDEO

Una riunione operativa con lo scopo di chiarire quali sono gli eventuali interventi da suggerire alla Regione per agevolare la rimozione dei pericoli per l’ambiente

BarSicilia

Lombardo a Bar Sicilia: “Autonomia sfida da cogliere, con la Lega patto federativo” CLICCA PER IL VIDEO

Dall’autonomia differenziata ai precari equilibri tra partiti. Ospite della puntata di Bar Sicilia è l’ex presidente della Regione Raffaele Lombardo, fondatore e leader del Movimento per le autonomie

La Buona Salute

La Buona Salute 63° puntata: Ortopedia oncologica

La 63^ puntata de La Buona Salute è dedicata all’oncologia ortopedica. Abbiamo visitato l’Ospedale Giglio di Cefalù, oggi punto di riferimento nazionale

Oltre il Castello

Castelli di Sicilia: 19 ‘mini guide’ per la sfida del turismo di prossimità CLICCA PER IL VIDEO

Vi abbiamo accompagnato tra le stanze di 19 splendidi Castelli di Sicilia alla scoperta delle bellezze dei territori siciliani. Un viaggio indimenticabile attraverso la storia, la cultura, l’enogastronomia e l’economia locale, raccontata dai protagonisti di queste realtà straordinarie.